Frittelle di Oristano

Frittelle di Oristano

In Sardegna il Carnevale si festeggia con le Frittelle di Oristano

Il Carnevale si sa, si festeggia con allegria, scherzi, colori e tanta dolcezza. E in questo la Sardegna non è da meno, soprattutto quando la golosità va a braccetto con fritto, tradizione e frittelle aromatizzate e profumate. In poche parole, le Frittelle di Oristano

Le frittelle di Oristano, conosciute come zeppole sarde o in dialetto is zippulas, sono delle invitanti e lunghe frittelle a spirale che caratterizzano il tipico carnevale sardo. Si narra che le brave massaie riuscivano a creare zippulas lunghe anche più di un metro in modo da poterle offrire ai pellegrini direttamente dalla propria finestra.

Le frittelle di Oristano si preparano principalmente durante il Carnevale ma sono talmente buone che non potete fare a meno di riproporle anche in occasione di altre festività. Le frittelle di Oristano o zeppole sarde è un dolce lievitato, preparato con farina di semola, latte, succo e scorza di arancia, liquore.

L'impasto delle frittelle di Oristano è molto fluido, simile ad una pastella. In passato le nostre nonne versavano lentamente il composto nell'olio bollente con l'aiuto di un imbuto, ma Natalia Cattelani ci svela qualche trucchetto per realizzare la perfetta spirale delle frittelle di Oristano.

Guarda anche il video della ricetta

Frittelle di Oristano

Preparazione
Passo 1
Versare in una ciotola capiente la farina e aggiungere la scorza grattugiata di un'arancia e il suo succo, il liquore, il lievito sbriciolato e il latte un po' alla volta.
Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto simile alla pastella, colloso e che possa filare.
Coprire e fare riposare fino al suo raddoppio.
Passo 2
Prendere una capiente padella con un diametro minimo di 26 cm e scaldare l'olio.
Nel frattempo inserire la pastella dentro un sac à poche precedentemente unto.
Versare il composto nell'olio caldo, partendo dal centro in modo da formare una spirale.
Passo 3
Cuocere per circa 1 minuto prima da un lato e poi delicatamente girare dall'altro lato con l’aiuto di due bacchette o due manici di un cucchiaio.
Togliere dal fuoco e sgocciolare bene.
Adagiare su carta assorbente e fare assorbire l’olio in eccesso.
Spolverare con zucchero semolato.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
500 g Farina di semola
600 g Latte
15 g Lievito di birra
1 Arance
1 cucchiaio Liquore
per friggere
q.b. Olio di arachidi
per decorare
q.b. Zucchero