Fritole alle mele

Le fritole sono un dolce tipico del carnevale veneziano, anche se in alcune zone del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto iniziano ad essere preparate nel periodo di Natale come dolci tradizionali. Di varianti ne esistono molte, come ad esempio quella che vi proponiamo in questa ricetta: le fritole alle mele. In cucina non si finisce mai di imparare ma soprattutto di assaggiare. E allora perché non provate ad affondare i denti anche nelle nostre fritole alle mele?
Preparazione
Passo 1
In una ciotola versate la farina setacciata, aggiungete lo zucchero, l'uovo, il vino bianco, la scorza del limone e un pizzico di sale; diluite con il latte necessario a ottenere una pastella fluida.

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo, e con l'aiuto di una mandolina tagliatele a rondelle sottili.
Passo 2
Scaldate abbondante olio in una padella, portandolo alla temperatura di 170 °C e mantenendo il fuoco a medio calore; immergete le fette di mela nella pastella e tuffatele con delicatezza nell'olio caldo.
Passo 3
Quando le fette di mela saranno dorate da un lato, giratele con una pinza e proseguite la cottura fino a completa doratura. Scolate per bene le fritole e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Servitele immediatamente.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
2 Mele
200 g Farina 00
50 g Zucchero
2 cucchiai Vino bianco
1 cucchiaino Lievito per dolci
1 Scorza di limone
q.b. Latte
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale