Chiacchiere al forno

Chiacchiere al Forno

Le chiacchiere che non fanno male

Impariamo a preparare le chiacchiere al forno, l'idea giusta per festeggiare il Carnevale senza mangiare fritto

Impariamo a preparare le chiacchiere di Carnevale al forno. I dolci di Carnevale tradizionalmente sono quasi tutti fritti, questo perché il Carnevale rappresentava l'ultimo momento in cui era possibile concedersi qualche peccato di gola prima del lungo periodo di austerità della Quaresima.

Oggi però, con le diete perenni a bacchettarci la coscienza, il fritto ci fa sentire un po' troppo in colpa. Allora ecco le tradizionali chiacchiere fritte diventano chiacchiere al forno, senz'altro più dietetiche e salutari e altrettanto buone.

Preparazione
Passo 1
Fate una fontana con la farina, rompete l'uovo al centro, unite il burro ammorbidito a pezzetti, un pizzico di sale, la grappa, lo zucchero e la buccia del limone.
Lavorate l'impasto fino a quando sarà sodo ed elastico, lasciandolo riposare per mezz'ora coperto.
Passo 2
Stendete la pasta con il mattarello sulla spianatoia infarinata: bisogna ottenere una sfoglia sottile alta 1 mm.
Ritagliate con una rotella dentata la pasta in rettangoli di circa 6x10 cm e fate alcuni tagli all'interno.
Passo 3
Cuocete a 200° C per pochi minuti le chiacchiere disposte sulla teglia e coperte con la carta da forno.
Dopo la cottura spolverizzare a piacere con dello zucchero a velo.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
150 g Farina di grano
1 Uova
20 g Burro
1 cucchiaio Grappa
1 cucchiaio Zucchero
q.b. Sale
1 Limoni
q.b. Zucchero a velo