Castagnole Fritte di Carnevale

Castagnole Fritte di Carnevale

È qui la festa!

Castagnole fritte di carnevale per tutti con una ricetta semplice e pochi passaggi per realizzare delle morbide e profumate palline fritte

Avete scelto la vostra maschera di Carnevale? Bene, allora non vi resta che dedicarvi al menu e preparare i migliori dolci di carnevale che sono poi quelli più apprezzati dai bambini. Non esiste festa in maschera senza le castagnole fritte di carnevale.

Le castagnole fritte di carnevale sono delle soffici palline buone e profumate, fritte in abbondante olio e passate nello zucchero. Un dolce  simbolo del Carnevale e apprezzato da tutti, sia nella versione semplice, ripiena o nelle sue diverse varianti.

Natalia Cattelani ci propone le sue castagnole fritte, una ricetta davvero semplice da realizzare in casa. Un impasto creato con uova, olio, farina, liquore e aromi per ottenere delle morbide e profumate castagnole fritte di carnevale. Seguite il procedimento per scoprire i segreti di Natalia Cattelani per realizzare il dolce must di questo carnevale!

Guarda anche il video della ricetta

Le Castagnole

Preparazione
Passo 1
Lavorare in ciotola le uova con lo zucchero, unire l'olio, la buccia di limone e il liquore.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito e lavorare solo quel tanto che basta per fare assorbire tutti gli ingredienti.
Passo 2
Far scaldare abbondante olio di arachidi fino a raggiungere una temperatura di 160 gradi.
Versare l'impasto delle castagnole nel sac à poche e tuffare nell'olio caldo delle piccole porzioni staccandole con la lama di un coltello.
Passo 3
Cuocere per un paio di minuti.
Scolare e metterle a sgocciolare su carta assorbente.
Prima che si raffreddino passarle subito nello zucchero semolato.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
150 g Farina 0
50 g Olio di semi
2 Uova
20 g Zucchero
2 g Lievito per dolci
2 cucchiai Liquore all'anice
1 Limoni
per friggere
q.b. Olio di arachidi