Quiches ai Piselli

Quiches ai Piselli

Le Quiches ai Piselli sono piccoli sformati da servire in 6 pirofile individuali

Le Quiches ai piselli sono nutrienti e genuine, ideali in primavera quando si raccolgono i piselli ma buone sempre.

Quiches ai Piselli, un'alternativa vegetariana

Le Quiches ai Piselli sono morbide e saporite e pacciono a tutte le età. Il ripieno morbido e vellutato, grazie alla panna e alla ricotta, fa in modo che anche i più piccoli mangino i legumi. Non dimentichiamoci che i legumi sono importantissimi per la crescita dei bambini e, essendo ricchi di proteine, danno tanta energia.

Ovviamente il piatto è amato anche dai grandi, per il sapore deciso e per il gusto genuino. Le Quiches ai Piselli vengono servite in porzioni cotte individualmente e questo conferisce al piatto anche una presentazione gradevole.

Essendo a base di formaggi e piselli, questa Quiches può tranquillamente essere inserita nelle diete vegetariane. I formaggi e i piselli sono ricchi di sostanze fondamentali per l'organismo, come le proteine e il calcio, che i vegetariani non possono prendere dalla carne e devono integrare diversamente.

La Quiches ai Piselli, dunque, rappresenta un'ottima soluzione.

Preparazione
Passo 1
Stendete la pasta in una sfoglia spessa circa 1/2 cm e ritagliate 6 dischi leggermente più grandi delle pirofile.

Imburrate queste ultime e foderatele con i dischi di pasta. Bucherellate il fondo con una forchetta e mettete in frigo per 30 minuti.
Passo 2
Tracorso il tempo, levate, coprite le basi di pasta con un foglio di carta forno tagliato a misura e riempite con fagioli secchi.

Mettete in forno già caldo a 200 °C e fate cuocere per 10 minuti. Infine levate, eliminate la carta e i fagioli secchi, e lasciate raffreddare.
Passo 3
Intanto tagliate la cipolla a fette sottili e fatela appassire in una casseruola con una noce di burro.

Unite i pisellini e lasciateli insaporire per un paio di minuti. Coprite con acqua bollente, salate e pepate e proseguite la cottura per una decina di minuti.
Passo 4
Sgusciate le uova in una ciotola, unite la panna, il parmigiano e la ricotta, e mescolate. Aggiungete i pisellini, scolati dall’eventuale acqua in eccesso, e amalgamate.

Distribuite il ripieno nelle basi di pasta, infornate a 190 °C e fate cuocere per 35-40
minuti. Poi, sfornate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
300 g Pasta brisée
450 g Piselli
1 Cipolle bianche
150 g Ricotta di pecora
50 g Parmigiano
1 dl Panna
2 Uova
25 g Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Fagioli cannellini