Zuppa imperiale

La Vespa Teresa è a Bagnacavallo, in provincia di Ravenna, a casa di Franca, il cui papà era birrocciaio (trasporti con carro e cavalli) mentre la mamma forniva ai futuri sposi imbottita e cuscini per i piedi fatti in lana e i materassi (due di crine e due di lana) che rendevano i letti altissimi e soffici come si usava allora. Franca cucina la zuppa imperiale.
Preparazione
Passo 1
Per il brodo:

Mettete tutti gli ingredienti in circa 3 lt d’acqua fredda, salate e fate bollire per circa 3 ore.

Schiumate di tanto in tanto e filtrate.
Passo 2
Per la pasta:

Montate le uova con il sale. Aggiungete un etto di Parmigiano Reggiano, una grattata di noce moscata e mescolate.

Unite un pizzico di bicarbonato e un pizzico di lievito, aggiungete il burro fuso e i 150 gr di farina “00” e amalgamate il tutto.
Passo 3
Versate il composto in una teglia imburrata e cuocete in forno a 170° C per circa 15 minuti. Fate raffreddare e tagliate a cubettini piccoli.

Servite il brodo caldo

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
Per la pasta
5 Uova
100 g Parmigiano
1 pizzico Noce moscata
1 pizzico Sale
1 pizzico Lievito
1 pizzico Bicarbonato
50 g Burro
150 g Farina 00
1 Ossobuchi di vitello
q.b. Formaggio
q.b. Carne di manzo
q.b. Pomodoro San Marzano
q.b. Sedano
q.b. Carote
q.b. Scalogni
q.b. Basilico
q.b. Salvia