Zuppa di Valpelline con formaggio Losa Occelli

Quando parliamo di zuppa di Valpelline non parliamo di una comune zuppa di legumi o di verdure. La zuppa di Valpelline, infatti, è un piatto tradizionale della Val d'Aosta caratterizzato da ingredienti dal sapore deciso e corposo. Qualche esempio? Il prosciutto crudo, il lardo d'Arnad, il brodo di carne e, per concludere la zuppa in bellezza, il formaggio Losa Occelli a legare il tutto. La zuppa di Valpelline è sicuramente un piatto da imparare a cucinare e, soprattutto, da assaggiare.
Preparazione
Passo 1
Sciogliete il lardo in una casseruola ed unitevi la verza lavata e tagliata a striscioline. Intanto tostate le fette di pane in forno e una volta rese croccanti le stendete sul fondo di 4 ciotole da forno.
Passo 2
Coprite il pane con le verze, un pizzico di noce moscata, continuate con uno strato di prosciutto crudo tagliato a striscioline regolari e uno strato di formaggio Losa Occelli tagliato a fette sottili . Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.
Passo 3
Sistemate l’ultimo strato con il formaggio, ponete dei pezzettini di burro e coprite con il brodo. Mettere le pirofile in forno caldo a 170 °C per un'ora circa fino a doratura. Servite la zuppa calda.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
150 g Formaggio
60 g Burro
100 g Prosciutto crudo
50 g Lardo
1 l Brodo di carne
8 fette Pane nero
1 Verza
pizzico Noce moscata