Zuppa di orzo con porcini

Come combattere il freddo dell'inverno? Con una zuppa da servire caldissima. Come questa: la zuppa di orzo con porcini. E' una zuppa da leccarsi i baffi. E molto facile da cucinare.
Preparazione
Passo 1
Pulite accuratamente i funghi con un coltellino e poi con un telo inumidito, eliminando terriccio e radici. Separate i gambi dalle teste, lasciate queste ultime da parte e tagliate i gambi a pezzetti. Tritate gli scalogni e fateli appassire dolcemente in una pentola con 2 cucchiai di olio. Aggiungete i gambi e fateli saltare velocemente per un paio di minuti.
Passo 2
Aggiungete l’orzo e fatelo tostare, mescolando con un mestolo. Versate il brodo caldo, incoperchiate e fate cuocere per un’ora circa. Tagliate a fettine sottili le teste dei funghi. Versate un filo di olio in una padella e fatelo scaldare a fiamma bassa. Aggiungete l’aglio, spellato e intero, e fate imbiondire qualche minuto.
Passo 3
Versate i funghi affettati e fate cuocere, sempre a fiamma bassa, per pochi minuti. Condite con sale e pepe e profumate con la mentuccia tritata. Quando la zuppa d’orzo sarà intiepidita, unite le teste dei funghi e portate in tavola.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la preparazione
250 g Funghi porcini
150 g Orzo
1 Scalogni
1 spicchio Aglio
1 dl Brodo vegetale
q.b. Mentuccia
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe