Zuppa di farro con gamberetti in pasta kataifi

Un abbinamento davvero molto interessante questo della zuppa di farro con i gamberetti in crosta croccante che ci suggerisce Alessandro Circiello. Il nostro chef di Occhio al prodotto ci insegna a preparare un gustoso primo piatto a base di pesce: zuppa di farro con gamberetti in pasta kataifi.

Il consiglio dello chef

Con la pasta kataifi, che possiamo acquistare già pronta, otteniamo un effetto croccante per i nostri gamberi e una cottura indiretta, preservando all’interno della crosta la morbidezza del crostaceo. In alternativa alla pasta kataifi si può utilizzare la pasta fillo.
Preparazione
Passo 1
Per la zuppa di farro

Il giorno prima della preparazione, mettere a bagno il farro in un contenitore e riporlo in frigorifero.
In una casseruola preparare il fondo con il lardo tritato, l’olio, le erbe aromatiche e le verdure indicate; scolare e unire il farro al soffritto, bagnare con il brodo e continuare la cottura a fiamma moderata. 
Passo 2
Preparate il crostino croccante

Sul piano di lavoro stendere la pasta kataifi, condire con olio, sale. Lavorare con le mani facendo sì che tutta la massa sia condita perfettamente, poi creare dei cerchi su una placca con la carta da forno. Al centro sistemare i gamberetti, coprire con un secondo strato di pasta kataifi e rosolare in forno a 190° C per 10-12 minuti.
Passo 3
Per la composizione del piatto

Nel piatto sistemare la zuppa e servirla con il crostino. Condire con un filo di olio extravergine d'oliva a crudo.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la zuppa
250 g Farro
20 g Scalogni
30 g Sedano
30 g Carote
30 g Cipolle bianche
2 g Alloro
2 g Timo
10 g Lardo
60 g Olio extravergine di oliva
120 g Zucca
120 g Topinambur
600 g Brodo vegetale
50 g Pomodori pachino
Per la crosta croccante
q.b. Olio extravergine di oliva
200 g Pasta kataifi
200 g Gamberetti
q.b. Sale