Risotto al Caciocavallo e Funghi nel Caciocavallo

Risotto al Caciocavallo e Funghi nel Caciocavallo

Risotto al Caciocavallo e Funghi: golose suggestioni d'autunno in un piatto semplice ed originale

Risotto al Caciocavallo e Funghi: un'idea alternativa davvero golosa, ottima anche come piatto unico.

Un risotto nel caciocavallo per portare in tavola la fantasia!

Avete presente il caciocavallo, morbido, irresistibile e rinomato formaggio tanto diffuso nelle nostre regioni meridionali? Immaginate di farne una ciotola in cui raccogliere un ghiotto risotto ai funghi: ecco che con un semplice tocco di fantasia porterete in tavola un prelibato Risotto al Caciocavallo e Funghi, letteralmente rivestito di ulteriore golosità. Un'idea davvero semplice e per questo ancora più sorprendente, dal successo assicurato, e ottima anche come piatto unico. Alle soglie dell'autunno, con i suoi colori caldi e l'atmosfera un pò nostalgica che preannuncia giorni d'inverno, è bello anche ritrovare i sapori tipici delle stagioni più fredde e goderne intorno alla tavola con gli amici o la famiglia, magari insieme ad un bicchiere di Greco di Tufo o Fiano di Avellino: vini nobili quanto il Caciocavallo, di cui sanno accompagnare ed esaltare il gusto, rispettando la delicatezza dei funghi.

Preparazione
Passo 1
Tagliate la calotta superiore alle forme di caciocavallo e svuotatele con uno scavino. Fate a dadini piccoli il formaggio estratto e mettete da parte. Mondate i porcini, raschiate la parte radicale, puliteli con un foglio di carta assorbente da cucina leggermente inumidito e tagliateli a fettine.
Passo 2
Scaldate un filo di olio in una padella con 1 spicchio di aglio schiacciato. Eliminate quest’ultimo, unite i funghi e fateli saltare per qualche minuto. Levate e tenete da parte.
Passo 3
Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con una noce di burro e lo spicchio di aglio rimasto, schiacciato. Eliminate quest’ultimo, prelevate il soffritto e tenete da parte. Versate il riso nella casseruola e fatelo tostare a fuoco vivace per un paio di minuti, mescolando. Bagnate con 1 bicchiere di vino bianco e fate vaporare.
Passo 4
Unite un mestolo di brodo e il soffritto, e portate a cottura il risotto, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito. A circa metà cottura, aggiungete i porcini e, poco prima del termine, il caciocavallo a dadini. Infine, regolate di sale.
Passo 5
Una volta a cottura, levate dal fuoco, unite il burro rimasto, ben freddo, e il parmigiano, e mantecate per un paio di minuti. Raccogliete il risotto nelle forme di caciocavallo svuotate, coprite con le loro calottine e servite.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
360 g Riso
150 g Funghi porcini
100 g Parmigiano
100 g Burro
1 Cipolle bianche
2 spicchi Aglio
q.b. Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale