Gnocchetti Soufflé ai Funghi

Gnocchetti Soufflé ai Funghi

Pochi ingredienti semplici e genuini, per un piatto unico: gli gnocchetti soufflé ai funghi

Gnocchetti soufflé ai funghi, un rustico primo piatto con una dorata gratinatura, da realizzare in forno

Gnocchetti soufflé ai funghi, un primo piatto per le domeniche in famiglia

I funghi sono un ingrediente classico della cucina mediterranea. Ottimi in tutte le salse, si sposano perfettamente con tanti ingredienti, donando quel tocco in più ad ogni piatto. In questo caso, ve li proponiamo in una versione molto invitante negli gnocchetti soufflé ai funghi. È un primo piatto veloce e molto semplice da preparare, fatto di pochi ingredienti, ma molto saporito. Gli gnocchetti soufflé sono morbidi e soffici e nuotano in uno ricco condimento di besciamella con i funghi. Fate fare una bella crosticina sulla superficie e il piatto è pronto per essere servito. Un piatto che mette d'accordo grandi e piccini, ideale in tutte le occasioni, soprattutto quando, nelle fredde giornate autunnali o invernali, volete invitare amici e parenti per un pranzo domenicale. Vi chiederanno tutti il bis!
Preparazione
Passo 1
Versate 2,5 dl di acqua leggermente salata in una casseruola, unite il burro e portate a ebollizione. Quando il burro si sarà fuso, aggiungete, tutta in un colpo, la farina setacciata e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo.
Passo 2
Levate e lasciate raffreddare leggermente. Quindi incorporate le uova, uno alla volta, mescolando velocemente. Dal terzo uovo in poi controllate se l’impasto è consistente al punto giusto: se così non fosse, aggiungete anche le altre uova. Al termine, completate con il parmigiano e amalgamate.
Passo 3
Raccogliete il composto in un sac à poche con bocchetta liscia del diametro di 2,5 cm. Esercitando una leggera pressione, fatelo cadere a tocchetti in acqua bollente leggermente salata. Man mano che i tocchetti (gli gnocchi) vengono a galla, scolateli e trasferiteli in una ciotola di acqua fredda leggermente salata. Una volta freddi, scolateli su un canovaccio e lasciateli asciugare.
Passo 4
Intanto, mondate i funghi e tagliateli a cubetti. Scaldate un filo di olio in una padella con l’aglio in camicia, schiacciato. Eliminate quest’ultimo, unite i funghi e fateli trifolare. Poco prima del termine, regolate di sale e profumate con un po’ di timo e una macinata di pepe.
Passo 5
Scaldate leggermente la besciamella e profumatela con una grattugiata di noce moscata. Quindi, aggiungetela ai funghi e mescolate.
Passo 6
Distribuite gli gnocchi in una pirofila imburrata, velata con un po’ di besciamella e funghi. Coprite con la besciamella e funghi rimasta, spolverizzate con l’emmentaler e completate con qualche fiocchetto di burro. Mettete in forno già caldo a 220 °C e fate gratinare per qualche minuto o comunque, finché si sarà formata in superficie una bella crosticina. Levate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Funghi
100 g Burro
150 g Farina di grano
4 Uova
50 g Parmigiano
150 g Besciamella
80 g Emmental
1 spicchio Aglio
1 rametto Timo
q.b. Noce moscata
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe bianco