Tortelloni al salmone e zucchine

Una ricetta da ripieno unico: i tortelloni al salmone e zucchine. Un primo piatto da preparare con la pasta sfoglia fatta in casa e una farcia dal sapore inconfondibile. provate con me a preparare i tortelloni al salmone e zucchine. Mattia Poggi
Preparazione
Passo 1
Lavate le zucchine, mondatele e tagliatele a rondelle (tenendone da parte un paio intere). Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una padella con 2-3 cucchiai di olio. Unite le zucchine e fatele saltare per qualche minuto.
Passo 2
Pulite il salmone, eliminando pelle ed eventuali lische. Tagliatelo a dadini e frullatelo con le zucchine, la panna, un pizzico di sale e una macinata di pepe.


Versate il brandy in una casseruola con una noce di burro e fatelo sfumare per un paio di minuti. Aggiungete il mascarpone, il brodo di pesce caldo e un po’ di prezzemolo tritato, abbassate la fiamma, e fate cuocere mescolando, fino a ottenere una salsina omogenea.
Passo 3
Stendete la pasta (preparata come da ricetta base) in due sfoglie sottili. distribuite il ripieno a distanze regolari su una sfoglia (un paio di cucchiai per volta), coprite con la seconda sfoglia, quindi, con una rotella dentata, ritagliate tanti tortelloni triangolari, premendo i bordi per sigillarli.
Passo 4
Lessate i tortelloni in abbondante acqua bollente salata, scolateli bene al dente e distribuiteli nei piatti individuali. Velateli con la salsina preparata, decorate con la parte verde delle zucchine rimaste, tagliata a listarelle e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Zucchine
1 Scalogni
200 g Salmone
50 g Panna
q.b. Olio extravergine di oliva
1 bicchiere Brandy
120 g Mascarpone
1 Brodo di pesce
q.b. Prezzemolo