Tortellini in Brodo di Cappone

Tortellini Tradizionali in Brodo di Cappone

Tortellini ripieni alla carne: un pezzo di storia della cucina italiana

La lenta preparazione dei Tortellini Tradizionali in Brodo di Cappone è indispensabile per portare in tavola un piatto colmo di profumi e sapori della tradizione emiliana

Tortellini in Brodo di Cappone, ritorno alla tradizione tra storia e leggenda

I Tortellini in Brodo di Cappone sono senza ombra di dubbio un grande classico della tradizione gastronomica del nostro Paese. Il solo nome di questo piatto ricorda la famiglia, le riunioni nei periodi di festa, la cucina della nonna.

Il suo calore e il suo profumo, prima ancora del gusto, lo fanno entrare di diritto tra quei cibi che gli americani chiamano comfort food, cibi dell'anima, dal potere consolatorio. La storia del tortellino ripieno si perde tra storia e leggenda: la loro forma riprende quello dell'ombelico femminile e rimanda a immagini di bellezza e abbondanza.

Preparare questa pasta ripiena, un tempo, era quasi un affare di famiglia, perché tutti venivano coinvolti nel lento procedimento che portava alla creazione di questo piatto. Così come lenta è la cottura del cappone, morbido e saporito, dal quale si ricava l'ottimo brodo che accompagna i piccoli, saporiti tortellini.

Come preparare i tortellini in brodo di cappone secondo la ricetta emiliana

tortellini in brodo di cappone sono un primo piatto tipico della cucina tradizionale emiliana, famoso in tutto il mondo grazie al suo ripieno ricco di gusto. Difficile resistere all'immensa bontà di un piatto di tortellini in brodo realizzati a mano secondo l'antica ricetta. Sono ottimi da servire in occasione di un pranzo festivo, in cui ci si riunisce con amici e parenti per una giornata all'insegna della convivialità e del buon cibo.

Il brodo di cappone, dal canto suo, rende i tortellini ancor più buoni, facendone risaltare il gusto del ripieno. La preparazione è abbastanza lunga ed elaborata, ma grazie al procedimento spiegato passo dopo passo, otterrete dell'ottima pasta ripiena, che potrete eventualmente anche congelare e cuocere all'occorrenza. Dunque preparate la spianatoia e gli ingredienti, e preparatevi a gustare uno dei piatti più buoni d'Italia! 

Preparazione
Passo 1

Per il brodo

Disponete le carni in una casseruola capiente. Aggiungete gli odori, mondati, e coprite con 4 l di acqua. Unite la crosta di parmigiano, mettete sul fuoco e portate a ebollizione. Diminuite l’intensità della fiamma e proseguite la cottura, sempre a leggero bollore per almeno 3 ore, eliminando di tanto in tanto la schiuma che si formerà in superficie.
Passo 2

Per la sfoglia

Setacciate la farina sulla spianatoia. Fate la classica fontana, unite al centro le uova e lavorate fino a ottenere un impasto sodo ed elastico. Dategli forma di palla, avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e lasciate riposare per una mezz’ora.
Passo 3

Per il ripieno

Intanto, preparate il ripieno tagliando a pezzetti il petto di pollo, la polpa di vitello e la polpa di maiale. Spellate la salsiccia e fatela a tocchetti. Scaldate un filo di olio in una padella, aggiungete le carni preparate e fatele rosolare per qualche minuto. Sfumate con 1 bicchiere di vino e proseguite la cottura per una ventina di minuti.
Passo 4
Al termine, levate e passate tutto al tritacarne per un paio di volte, con il prosciutto e la mortadella. Raccogliete il trito in una ciotola, unite le uova e il parmigiano, profumate con una grattugiata di noce moscata, regolate di sale e amalgamate.
Passo 5
Stendete l’impasto in una sfoglia sottile e ritagliate tanti quadrati di 4 cm di lato. Distribuite al centro di ogni quadrato una noce di ripieno e piegateli a triangolo, sigillandoli bene. Quindi piegate i triangoli, unendo i due vertici della base.
Passo 7

Per la cottura dei tortellini

Filtrate il brodo preparato, versatelo in una casseruola e portate a bollore.
Lessate i tortellini nel brodo bollente per pochi minuti. Levate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per la sfoglia
400 g Farina di grano
4 Uova
per il ripieno
50 g Macinato di vitello
50 g Macinato di suino
50 g Carne di pollo
50 g Salsicce
50 g Prosciutto crudo
50 g Mortadella
100 g Parmigiano
2 Uova
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Noce moscata
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
per il brodo
1 Cappone
200 g Carne di manzo
1 costa Sedano
q.b. Parmigiano
1 Carote
1 Cipolle bianche