Tortelli ripieni di zucca

Mario Bacherini prosegue il suo viaggio all'interno dei grandi classici della cucina italiana e ci porta a scoprire i tortelli di zucca mantovani. I tortelli di zucca ripieni, generalemente conditi con burro fuso e grana, sono uno dei piatti tipici della cucina lombarda, che oggi impareremo a preparare grazie all'aiuto del nostro chef.
Preparazione
Passo 1
Pulire la zucca, togliere la buccia e i semi e cuocerla a vapore o se preferite lessata o in forno. A cottura compiuta sgocciolarla.
Passarla al setaccio e lavorarla con la forchetta, fino a ridurla ad una crema uniforme.
Passo 2
Aggiungere gli amaretti tritati, la mostarda, il formaggio, un pizzico di sale, noce moscata e l’uovo intero, il pane grattugiato (un pizzico di zucchero se si è usata una zucca poco dolce).
Il ripieno non deve essere troppo dolce, anche la consistenza deve essere opportuna come il grado di piccantezza: una questione di delicati equilibri.
Lasciar riposare l’impasto in un ambiente caldo.
Passo 3
La sfoglia di pasta deve essere tagliata in rettangoli di circa otto per quattro centimetri, al centro dei quali va posta una giusta quantità di ripieno. Ripiegata la pasta si ottengono dei "sacchettini" di quattro centimetri di lato, che vanno chiusi ai lati facendo pressione con una forchetta.
Cuocerli in acqua bollente adeguatamente salata.
Condire con burro fuso e formaggio grana.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
500 g Pasta all'uovo
1 kg Zucca
160 g Amaretti
200 g Mostarda
160 g Grana
q.b. Noce moscata
1 Uova
q.b. Pangrattato
q.b. Sale