Tortelli di Agnello e Carciofi con Vellutata di Timo

Tortelli di Agnello e Carciofi con Vellutata di Timo

Il ripieno sfizioso e gustoso dei tortelli di agnello

I tortelli di agnello sono uno sfizioso primo piatto di pasta fresca ripiena condita con una leggera e aromatica vellutata di timo.

Tortelli di agnello e carciofi con vellutata di timo: il tipico pranzo di Pasqua romagnolo

I tortelli di agnello e carciofi con vellutata di timo sono un primo piatto di pasta fresca, tradizionale dell'Emilia-Romagna, e ripiena di carne e verdure. La pasta ha un ripieno ricco e sostanzioso e un condimento, la vellutata di timo, estremamente leggero e delicato. Questo piatto è un equilibrato ed armonico insieme di sapori di prelibatezze del luogo. Il carciofo è una verdura di gusto amarognolo e aromatico, molto utilizzata nella cucina romagnola, che si sposa alla perfezione con il gusto delicatamente saporito della carne d'agnello. I tortelli di agnello sono un primo piatto di pasta ripiena estremamente importante perché, solitamente, vengono consumati in un'occasione particolare, il pranzo di Pasqua. La ricetta di questa deliziosa pietanza, ottima da gustare nel periodo primaverile, è un po' lunga, quindi, assicuratevi di avere tutto il tempo a vostra disposizione prima di cimentarvi. Il primo piatto, una volta finito, vi dà immensa soddisfazione. È un piatto delizioso, aromatico e speziato senza eguali e adatto ad ogni tipo di palato. Preparatelo subito ai vostri commensali!
Preparazione
Passo 1

Per la vellutata

preparate un roux facendo sciogliere il burro in un pentolino e aggiungendo successivamente 30 g di farina setacciata. Unite il brodo e fate addensare. A fine cottura aggiungete il parmigiano, il timo e la noce moscata, e regolate di sale e di pepe. Tagliate un carciofo a spicchi sottili, versatelo in una padella con l’olio e fatelo cuocere per qualche minuto.
Passo 2

Per i tortelli

Condite la spalla d’agnello con l’aglio, il rosmarino, il sale e il pepe, e fate rosolare con un filo d’olio. Sfumate con il vino, coprite con il brodo e portate a cottura. Nel frattempo fate cuocere i carciofi rimasti con l’olio, l’aglio e la mentuccia, unite il vino e lasciate sfumare. Raccogliete l’agnello tagliato a pezzetti e i carciofi nel mixer, unite un uovo, il tuorlo, il peperoncino e un pizzico di sale, poi frullate il tutto.
Passo 3
Preparate la sfoglia dei tortelli impastando le farine, 2 uova e 1 cucchiaio d’olio, e lasciatela riposare per 30 minuti. Stendete la sfoglia e ritagliate dei quadrati. Disponete il ripieno di agnello e carciofi al centro di ogni quadrato, chiudeteli a triangolo e formate dei tortelli. Fateli cuocere in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con la vellutata e il carciofo.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
4 Carciofi
3 Uova
1 Tuorli
200 g Farina 00
100 g Farina di grano duro
q.b. Aglio
q.b. Rosmarino
q.b. Mentuccia
q.b. Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
q.b. Peperoncino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
30 g Burro
30 g Farina di grano
80 g Parmigiano
3 Timo
q.b. Noce moscata