Timballo di Pasta e Melanzane

Timballo di Pasta e Melanzane

Il timballo di pasta e melanzane: il protagonista di ogni occasione speciale

Il timballo di pasta e melanzane è un gustosissimo primo piatto siciliano ottimo da servire in estate.

Il timballo di pasta e melanzane: un trionfo di pasta al forno alla siciliana

Il timballo di pasta e melanzane è un primo piatto di pasta al forno ricco e sostanzioso. È a base di verdure, carne e pasta e, soprattutto, gustose melanzane fritte. Questo piatto è un grande classico della tradizione culinaria siciliana, ideale da gustare in estate, quando le verdure sono di stagione. Il timballo prende il suo nome dallo storico contenitore utilizzato per dare la sua forma caratteristica. L’abbondanza e la ricchezza del timballo di pasta e melanzane richiamano le sue radici rinascimentali. La versione che vi presentiamo oggi non è quella originale poiché gli ingredienti sono cambiati nel tempo. In ogni caso la varietà e il gusto sono sempre quelli di una volta. Questo primo piatto non è difficile da preparare, richiede solo un po’ di tempo poiché si devono friggere le melanzane. State sicuri che il sapore caldo e ricco e il suo profumo intenso varranno la vostra fatica. Il timballo di pasta e melanzane è una pietanza estremamente scenografica, ideale da servire in occasioni speciali. Deliziate i vostri ospiti con questa fantasiosa prelibatezza.
Preparazione
Passo 1

Per il sugo

Lavate, togliete il picciolo e riducete a pezzi i pomodori. Pulite e tagliate gli odori. Raccogliete tutto in una pentola a pressione, mettete sul fuoco e fate cuocere per 30 minuti circa. Trascorso questo tempo, passate tutto al passaverdura, rimettete sul fuoco e fate asciugare la salsa per 15 minuti circa o, comunque, fino alla consistenza desiderata. Aggiustate di sale e pepe e condite con un filo di olio."
Passo 2

Per le polpettine

Raccogliete in una ciotola la carne, la mollica di pane, che avrete precedentemente bagnato nel latte e strizzato, le uova intere, la noce moscata, il prezzemolo e l’aglio tritati, e mescolate. Realizzate delle piccole polpette. Passatele nella farina e friggetele in abbondante olio ben caldo. Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina.
Passo 3
Lavate e tagliate nel senso della lunghezza le melanzane; cospargetele di sale grosso e fatele spurgare per un’oretta. Trascorso il tempo, sciacquatele per eliminare il sale e asciugatele con un canovaccio pulito. Infarinatele e friggetele in olio bollente. Quando saranno dorate, scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina, tamponandole delicatamente. Ungete due stampi di dimensione differente e rivestite l’interno con alcune fette di melanzana fritta, lasciando che debordino leggermente. Riducete a pezzetti le altre melanzane tenendo da parte alcune fette intere.
Passo 4
Cuocete la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolatela a metà cottura e passatela sotto l’acqua fredda. Raccoglietela in una ciotola, aggiungete il sugo, il basilico, il formaggio grattugiato. la mozzarella a pezzetti, le polpette e le melanzane fritte. Mescolate e versatene più della metà nello stampo più grande. Coprite con le melanzane debordanti e quelle lasciate da parte. Fate lo stesso per lo stampo più piccolo. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per circa 25-30 minuti. Fate intiepidire, assemblate i due timballi, uno sull’altro, e servite.

Dettagli

Tempo

120 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
500 g Pasta
6 Melanzane
400 g Mozzarella
200 g Pecorino
q.b. Basilico
q.b. Farina di grano
q.b. Sale grosso
2 kg Pomodoro San Marzano
2 Carote
1 Cipolle bianche
2 Sedano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
300 g Macinato di manzo
2 Uova
2 Pane
1 bicchiere Latte
1 Aglio
1 Prezzemolo
q.b. Noce moscata
q.b. Pepe nero