Timballini di ziti con melanzane e scamorza

Ecco per voi un primo piatto sfizioso: timballini di ziti con melanzane e scamorza. Una ricetta da preparare in pochi minuti ma con cui è possibile fare una bella figura a tavola. Come preparare i timballini di ziti con melanzane e scamorza? Seguite i miei suggerimenti! Mattia  Poggi
Preparazione
Passo 1
Lavate e asciugate le melanzane, spuntatele, affettatele sottilmente per il lungo e friggetele in olio extravergine di oliva, girandole da entrambi i lati, finché risulteranno dorate. Man mano che sono pronte, scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina.
Passo 2
Affettate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con l’olio. Unite i pomodori pelati, schiacciateli con una forchetta, condite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe e fate cuocere per una ventina di minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Al termine levate e tenete da parte.
Passo 3
Lessate la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolateli molto al dente, raccoglieteli in un colapasta, conditeli con un filo di olio e lasciateli raffreddare.
Quando sono freddi conditeli con il sugo al pomodoro e mescolate.
Passo 4
Ungete leggermente quattro stampi da timballo individuali, spolverizzate il fondo e le pareti con un po’ di pangrattato e foderateli con le fette di melanzana, lasciando che sbordino un po’. Distribuite uno strato di ziti negli stampi, coprite con qualche fetta di scamorza affumicata e ripetete la sequenza, terminando con la scamorza.
Passo 5
Ripiegate le fette di melanzana, spolverizzate con pangrattato e infornate a 200 °C per
circa 15 minuti. Levate e lasciate riposare per 5 minuti; quindi sformate i timballini nei piatti individuali, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
250 g Ziti
250 g Scamorza
800 g Melanzane
600 g Pomodori pelati
1 Cipolle bianche
q.b. Pangrattato
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe