Tagliatelle con Carciofi e Gamberi

Se le intenzioni sono quelle di proporre ai vostri ospiti un primo piatto terra e mare che li lascerà a bocca aperta, le tagliatelle con carciofi e gamberi dello chef Salvatore Avallone sono uno spunto imperdibile. Un abbinamento eccellente che esalta il gusto già ricco degli ingredienti, per un piatto essenziale in cui i protagonisti sono due e se la giocano ad armi pari: i gamberi freschi e il carciofo bianco, prodotto tipico di una ristretta zona del salernitano, dal sapore dolce e delicato e dalla consistenza particolarmente tenera, che lo rende adatto anche a preparazioni crude. Un profumo accattivante uscirà dalla cucina in pochi minuti, per chiamare tutti a raccolta.

Altre ricette per un menù a base di carciofi

La ricetta del tortellone ai carciofi e cuore di tuorlo La ricetta del filetto di manzo con patate e carciofi La ricetta dei sigari alle uova e carciofi Seguiamo la ricetta passo dopo passo e prepariamo le tagliatelle con carciofi e gamberi come ci insegna chef Salvatore.
Preparazione
Passo 1
Sgusciate i gamberi e pulite i carciofi. Per preparare la bisque, in una casseruola fate soffriggere l'aglio insieme alle teste dei crostacei. Quindi aggiungete abbondante acqua fredda e portate ad ebollizione. Filtrate il brodo così ottenuto e tenetelo da parte.
Passo 2
In una padella soffriggete i carciofi tagliuzzati finemente, l'aglio e il prezzemolo, quindi ultimate la cottura con parte della bisque.
Passo 3
Calate le tagliatelle in acqua bollente leggermente salata e, a 3/4 della cottura, passatele in padella amalgamando il tutto ed aggiungendo la polpa dei gamberi tagliati grossolanamente. Servite il tutto in un piatto da portata e guarnite con erbette aromatiche ed un filo d'olio a crudo.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Tagliatelle
4 Carciofi
400 g Gamberi
1 spicchio Aglio
q.b. Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe