Risotto Verde al Bruss di Castelmagno e Finferli

Risotto Verde al Bruss di Castelmagno e Finferli

Il Risotto Verde al Bruss di Castelmagno e Finferli è una portata di terra con un'interessante ed in

Il Risotto Verde al Bruss di Castelmagno e Finferli richiama la tradizione piemontese, riproponendola in un connubio del tutto nuovo.

Risotto Verde al Bruss di Castelmagno e Finferli: la tradizione piemontese in tavola

Il risotto verde al bruss di Castelmagno e finferli è una ricetta ideale da servire in occasione di pranzi e cene di notevole importanza, data la ponderata combinazione dei sapori che lo caratterizza e lo rende unico. In questa portata, infatti, si ritrovano il bruss di Castelmagno, formaggio a pasta cremosa tipico della tradizione della cittadina cuneese, e i finferli, funghi conosciuti anche con il nome di gallinacci: il loro connubio è perfetto per essere inserito in menù di terra con un forte impatto gustativo. Inoltre, data la presenza di ingredienti naturalmente privi di glutine, può essere servito anche a commensali celiaci. Il risotto verde al bruss di Castelmagno e finferli esalterà le proprie caratteristiche gastronomiche se abbinato ad un vino bianco aromatico dal corpo medio, meglio ancora se attinto dalla tradizione vitivinicola piemontese.

Preparazione
Passo 1
Lessate i broccoli in abbondante acqua non salata; scolateli, tenendo da parte il loro brodo di cottura, e frullateli fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Regolate di sale e pepate.
Passo 2
Scaldate un filo di olio in una padella con l’aglio schiacciato. Eliminate quest’ultimo, unite i finferli, mondati e puliti, profumate con un po’ di timo e fateli trifolare. Una volta cotti, levateli e tritateli (tenendone da parte alcuni per guarnire).
Passo 3
Mondate il porro, tagliatelo a rondelle sottili e fatelo appassire a fuoco dolce in una casseruola con una noce di burro. Prelevate il soffritto e tenete da parte. Versate il riso nella casseruola, bagnate con 1 bicchiere di vino e fate sfumare.
Passo 4
Bagnate con il brodo dei broccoli, tenuto da parte, unite il trito di finferli e proseguite la cottura del risotto, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito (nel caso non ne aveste a sufficienza, potete utilizzare acqua bollente). A circa metà cottura, aggiungete la crema di broccoli.
Passo 5
Una volta a cottura, levate dal fuoco. Aggiungete una noce di burro, ben freddo, il bruss e il grana, e mantecate per un paio di minuti. Incoperchiate, lasciate riposare per altri 2 minuti, portate in tavola e servite, guarnendo il risotto con i finferli interi tenuti da parte e un po’ di timo.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
360 g Riso
250 g Funghi finferli
150 g Broccoli
100 g Grana
1 Porri
1 spicchio Aglio
1 rametto Timo
q.b. Vino bianco
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe