Risotto di Orzo con Spinaci Asparagi e Pecorino

Tutti pazzi per l'orzotto. Delicato e saporito, il risotto di orzo con spinaci asparagi e pecorino di Monica Bianchessi è un primo perfetto per un pranzo leggero e appetitoso. Protagonista indiscusso l'orzo perlato, ricco di fibre, vitamine e sali minerali come magnesio e potassio, preferito alle altre tipologie di orzo perché necessita di un minor tempo di cottura.

Qualche ricetta per l'orzotto

La ricetta dell'orzotto alla birra e rape rosse La ricetta dell'orzo perlato cacio pepe, piselli e fave La ricetta della terrina all’orzo e verdurine tardive con crema ai cannellini Una manciata di minuti e il profumo del risotto di orzo con spinaci asparagi e pecorino chiamerà tutti a tavola.
Preparazione
Passo 1
Mettete l'orzo in ammollo per almeno 1 ora, poi cuocetelo in abbondante acqua bollente salata aromatizzata con l'aglio e 1 foglia di alloro per 20 minuti circa.

Intanto in una casseruola fate soffriggere lo scalogno tritato con 1 cucchiaio d'olio e 20 ml di acqua. Aggiungete gli spinaci e fate appassire a fuoco dolce con 2g di sale. Una volta cotto frullate il tutto con un mixer ad immersione.
Passo 2
Tagliate gli champignon e il porro a fettine e fateli soffriggere con 2 cucchiai d'olio, il timo sfogliato e 2g di sale. Unite l'orzo cotto, versate 200 ml di acqua, mescolate e cuocete per 3-4 minuti.

Unite il purè di spinaci e regolate di sale. Continuate per 1 minuto poi mantecate con il pecorino, la scorzetta del limone e un filo d'olio.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Orzo
200 g Spinaci
1 Scalogni
1 spicchio Aglio
q.b. Timo
q.b. Alloro
4 Funghi champignon
1 Porri
60 g Pecorino
q.b. Olio extravergine di oliva
1 Limoni
q.b. Sale