Risotto con filetto di baccalà e le sue trippette

Risotto con Filetto di Baccalà e le sue Trippette

Un primo piatto squisito: il risotto con filetto di baccalà e le sue trippette

Il Risotto con Filetto di Baccalà e le sue Trippette è una ricetta fastosa e succulenta per un primo piatto da leccarsi i baffi

L'arte di un primo piatto di mare: Risotto con Filetto di Baccalà e le sue Trippette

Una ricetta preziosa e tutta da sperimentare quella del risotto con filetto di baccalà e le sue trippette. Un primo piatto divino, degno di essere servito nelle occasioni più importanti. Di facile preparazione, questa pietanza a base di baccalà sprigiona tutti i sapori e i profumi del mare.

Un risotto speciale alimentato dal brodo vegetale e sfumato con buon vino bianco secco, che regalano alla portata una sapidità equilibrata, in grado di soddisfare il palato del commensale più esigente. Il risotto con filetto di baccalà e le sue trippette è un primo piatto nato da una ricetta rapida ed efficace che si contraddistingue per il suo sapore molto gustoso.

Quella in questione è, infatti, una pietanza ricca di stimoli gustativi e olfattivi, che una volta portata in tavola è capace di fare la differenza, entusiasmando grandi e piccini. Proviamo a sperimentare questa ricetta originale di risotto con filetto di baccalà e le sue trippette, seguendo step by step i diversi passaggi.

Preparazione
Passo 1

Per il sugo di trippette

Fate soffriggere in un filo di olio un battuto di una cipolla, carota, aglio e sedano. Tagliate le trippette a listerelle, unitele al soffritto e lasciate insaporire per qualche minuto. Unite la salsa di pomodoro e fate cuocere per 25 minuti. Al termine le trippette dovranno risultare tenere e il loro sughetto ristretto. Regolate di sale e tenete da parte.
Passo 2

Per la cottura del baccalà

Scaldate 2-3 cucchiai di olio in una padella antiaderente. Aggiungete i filetti di baccalà, appoggiandoli dalla parte della pelle, e fateli rosolare in modo uniforme, girandoli a metà cottura. Al termine, disponeteli in una teglia, foderata con carta forno, e passateli in forno caldo a 180 °C per 10 minuti.
Passo 3

Per il risotto

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una casseruola con un filo di olio. Levate il soffritto dalla casseruola e tenetelo da parte. Scaldate 1 cucchiaio di olio nella stessa casseruola, versate il riso e tostatelo per un paio di minuti. Bagnate con il vino e fate sfumare. Aggiungete 1 mestolo di brodo bollente e portate a cottura il risotto, versando altro brodo man mano che viene assorbito. Al termine, regolate di sale.
Passo 4

Impiattamento

Levate il risotto dal fuoco, unite il burro e il parmigiano e mantecate.
Distribuite il risotto nei piatti individuali, completate aggiungendo in superficie il sugo con le trippette e il filetto di baccalà.
Servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Riso Vialone
40 g Burro
60 g Parmigiano
2 Cipolle bianche
50 ml Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
4 filetti Baccalà
200 g Stoccafisso
200 g Salsa di pomodoro
1 Carote
1 costa Sedano
1 spicchio Aglio
q.b. Sale
q.b. Olio extravergine di oliva