Risotto con Battuto di Verza Scampi e Tartufo Bianco

Risotto con Battuto di Verza Scampi e Tartufo Bianco

Un raffinato risotto d'autore

Il Risotto con Battuto di Verza, Scampi e Tartufo Bianco è una ricetta speciale adatta ad ogni occasione. Una preparazione semplice per portare in tavola un risotto saporito e diverso dal solito

Un raffinato Risotto con Battuto di Verza Scampi e Tartufo Bianco: saporito primo piatto autunnale

Il Risotto con Battuto di Verza Scampi e Tartufo Bianco è una ricetta gustosa e dal sapore delicato che potrai proporre in tutte le occasioni. Questa delizia di riso con verdure accompagnate da pesce fresco con una punta di tartufo non può davvero mancare in occasione di un avvenimento importante. Una pietanza davvero perfetta per arricchire con gusto e sapore i tuoi pranzi.

sapori decisi e ricchi degli ingredienti pregiati di questa pietanza la rendono una vera e propria prelibatezza ideale da cucinare in occasioni formali. Il battuto di verza è un trito molto gustoso di verdure, aglio, grana padano e spezie. Il cavolo verza contiene molte vitamine dei gruppi A, B ed E e ha un sapore leggero e delicato. La verdura si abbina alla perfezione con gli scampi, un crostaceo dotato di una carne molto saporita, e con il tartufo bianco, un fungo molto ricercato della gastronomia piemontese.

Il risotto con battuto di verza scampi e tartufo è un primo piatto raffinato, gustoso e ottimo in pranzi o cene in cui volete fare un figurone. I palati raffinati e, soprattutto, gli amanti del pesce saranno letteralmente estasiati da questa pietanza. Potete presentarlo accompagnato da un ottimo bicchiere di vino bianco, che si sposerà benissimo con gli ingredienti della ricetta. Certamente nessuno riuscirà a resistere a questo piatto unico e davvero particolare.

Preparazione
Passo 1
Mondate e lessate la verza in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolatela e fatela raffreddare in acqua e ghiaccio, quindi strizzatela e tritatela con l’aglio e il grana.
In una larga padella di rame scaldate 40 g di burro e fate insaporire il battuto.
Passo 2
Una volta raffreddato il composto, lavoratelo in una terrina con la noce moscata, il sale e il pepe.
Pulite gli scampi e teneteli da parte.
In una casseruola fate soffriggere la cipolla con metà del burro.
Passo 3
In un’altra casseruola tostate per bene il riso con l’olio, quindi unitelo alla cipolla, mescolate, bagnate con il vino bianco e, una volta sfumato, versate il fumetto (un mestolo per volta) e portate a cottura.
Passo 4
Togliete la pentola dal fuoco, regolate di sale e mantecate il riso con il burro rimasto e il battuto di verza e grana.
Unite la polpa degli scampi tagliata grossolanamente, quindi coprite con un coperchio e fate riposare il risotto qualche minuto, in modo che gli scampi cuociano.
Servite con lamelle di tartufo bianco.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per il risotto
400 g Riso
1 l Fumetto di pesce
8 Scampi
80 g Burro
1 Cipolle bianche
q.b. Tartufo
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
per il battuto di verza e grana
1 Cavolo
100 g Burro
80 g Grana
2 spicchi Aglio
q.b. Noce moscata
q.b. Sale
q.b. Pepe