Risotto alla Zucca e Rosmarino con Cialda all’Amaretto

Risotto alla Zucca e Rosmarino con Cialda all’Amaretto

Risotto sfizioso e saporito

Il Risotto alla Zucca e Rosmarino con Cialda all'Amaretto è un primo piatto povero e semplice eppure estremamente gustoso e profumato

Il Risotto alla Zucca e Rosmarino: un primo piatto ispirato ai sapori autunnali

Il risotto alla zucca e rosmarino è un primo piatto semplice e leggero. Il sapore delicato e il profumo speziato della zucca, l'ortaggio con cui viene condito il riso, rende questa pietanza ideale da gustare soprattutto in autunno. La zucca è un ortaggio della famiglia delle Cucurbitaceae e viene coltivata principalmente in alcune regioni a Nord Italia.

È un alimento ricco di vitamine e sali minerali e viene consigliato nelle diete ipocaloriche. Il risotto si abbina perfettamente alla zucca creando un primo piatto caldo con un colore dorato autunnale ed un profumo inebriante di rosmarino. È una pietanza della cucina povera e, tuttavia, rappresenta una squisitezza capace di conquistare anche i palati raffinati.

La preparazione del risotto alla zucca e rosmarino è semplice. Potete cucinarlo in occasioni informali come un pranzo in famiglia o tra amici. Decoratelo con una croccante cialda all'amaretto e state certi che i vostri commensali apprezzeranno tutto il gusto della zucca racchiuso in questo primo piatto!

Preparazione
Passo 1

Per la cialda

Tritate il rosmarino e fatelo rosolare in un padellino con un filo di olio. Levate e tenete da parte.
Scaldate 2 dl di acqua in una casseruola con 3-4 cucchiai di olio. Unite a pioggia la farina, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi e regolate di sale.
Passo 2
Levate dal fuoco, unite gli amaretti, tritati grossolanamente, e il trito di rosmarino e mescolate.
Foderate la placca del forno con carta forno e versate il composto a formare quattro lingue ben separate le une dalle altre. Mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per 10 minuti.
Passo 3

Per il risotto

Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire in una casseruola con un filo di olio.
Tagliate la polpa di zucca a dadini. Unite la dadolata allo scalogno e fate cuocere per una decina di minuti, mescolando ogni tanto.
Regolate di sale, pepate e frullate con un mixer ad immersione, tenendo da parte un po’ della zucca cotta, a dadini.
Passo 4
Fate fondere una noce di burro in una casseruola con un filo di olio. Versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Bagnate con il vino e fate sfumare. Unite un mestolo di brodo caldo e proseguite la cottura del risotto, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito.
Passo 5
A tre quarti di cottura aggiungete il passato di zucca e profumate con il rosmarino a ciuffetti.
Al termine, levate dal fuoco, mantecate con una noce di burro e il parmigiano e servite, guarnendo ogni piatto con la sua cialda all’amaretto.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 kg Zucca
320 g Riso
1 Scalogni
200 g Parmigiano
1 rametto Rosmarino
100 ml Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per la cialda
160 g Farina di grano
1 rametto Rosmarino
4 Amaretti
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale