Risotto all'Aragosta e Champagne

Risotto all'Aragosta e Champagne

Come preparare il risotto all’aragosta e champagne

Il risotto all'aragosta e champagne è un fresco e gustoso primo piatto ottimo da cucinare in estate.

Il risotto all’aragosta e champagne: un tripudio di sapori eleganti e raffinati

Il risotto all’aragosta e champagne è un primo piatto delizioso e estremamente raffinato. Questo piatto rende il meglio di sè in estate ma lo potete preparare anche in altri periodi, soprattutto in occasioni festive come il Natale o il Capodanno se trovate l'aragosta fresca. L'aragosta è un crostaceo molto pregiato dotato di un colore rosso o aranciato. La polpa ha un sapore dolciastro e delicato e si caratterizza per il suo caratteristico profumo dolce. L'aragosta non è un alimento adatto a tutti, solo i palati raffinati riescono ad apprezzare il suo gusto morbido e complesso. Lo champagne abbinato al gustoso crostaceo esalta riccamente i suoi sapori e dona un ulteriore tocco di raffinatezza. Il risotto all’aragosta e champagne si prepara abbastanza facilmente. Si tratta di un primo piatto costoso ideale da riservare a particolari eventi o ricorrenze. Questa pietanza vi assicura di sorprendere e fare una splendida figura con i vostri ospiti!

Preparazione
Passo 1
"Lessate le aragoste per circa 15 minuti. Scolatele, estraete tutta la polpa e tagliatela a pezzetti."
Passo 2
"Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, unite le carote fatte a tocchetti, la costa di sedano mondata, la cipolla e le teste e i carapaci delle aragoste e fate restringere per una ventina di minuti. Trascorso il tempo, filtrate il brodo e tenetelo da parte in caldo."
Passo 3
"Affettate gli scalogni e fateli appassire in una casseruola con 20 g di burro e 2-3 cucchiai di olio. Versate il riso e fatelo tostare per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Bagnate con 1 bicchiere di champagne e fate sfumare. Quindi unite un mestolo di brodo e proseguite la cottura del risotto, aggiungendo via via champagne e brodo man mano che vengono assorbiti."
Passo 4
"A 5 minuti dal termine di cottura aggiungete la polpa delle aragoste. Al termine, levate dal fuoco e mantecate con 30 g di burro. Profumate con un po’ di prezzemolo tritato, portate in tavola e servite."

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
3 g Aragosta
450 g Riso
1 Cipolle bianche
2 Carote
1 Sedano
2 bicchieri Champagne
2 Scalogni
1 Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe