Risotto agli Asparagi e Guanciale

Se pensate di aver provato di tutto in materia di risotti, lo chef Andrea Taddei vi sfida con una vera specialità, il risotto agli asparagi e guanciale. Gli asparagi, fresche e delicate verdure di stagione, sono un vero e proprio concentrato di benessere, ricchi di potassio, calcio, ferro e vitamina C. Per conservarne al meglio le proprietà e il gusto è necessario fare attenzione durante le fasi di preparazione, partendo dalla pulitura che va eseguita, come suggerisce chef Taddei, con le mani per individuare subito la parte morbida da staccare.

Annotiamo qualche altra ricetta con gli asparagi

La ricetta della cheesecake in sfoglia con asparagi e prosciutto La ricetta dell'insalata di asparagi con pomodori secchi La ricetta delle tagliatelle con asparagi e fiori di zucca Curiosi di assaporare il risotto agli asparagi e guanciale dello chef Andrea Taddei? Andiamo a scoprire cosa ci occorre.
Preparazione
Passo 1
Lavate accuratamente gli asparagi selvatici sotto l’acqua corrente quindi asciugateli con un panno. Procedete con lo sminuzzamento dei fusti con le mani, partendo dalle punte e riducendoli in pezzi di non oltre 2 centimetri fino ad arrivare alla parte legnosa che va scartata.

In una padella fate rosolare per 5 minuti circa gli asparagi con uno spicchio di aglio, un filo d'olio, un peperoncino e un pizzico di sale.
Passo 2
In una pentola a parte mettete un po’ d'olio, fate rosolare la cipolla ed uno spicchio d’aglio. Aggiungete il riso e fatelo tostare a fuoco vivo per circa 1 minuto. Sfumate con il bicchiere di Grechetto.

Fate evaporare, quindi aggiungete il brodo di carne precedentemente preparato, fino a coprirlo interamente. Aggiungete gli asparagi selvatici già rosolati e continuate la cottura del riso per altri 15 minuti circa, unendo altro brodo secondo necessità e aggiustando di sale.
Passo 3
In una padella antiaderente fate rosolare le 8 fette di guanciale da ambo i lati fino a renderle croccanti. Terminata la cottura, togliete il riso dal fuoco e aggiungete il burro, il parmigiano e l’olio extravergine rimanente. Lasciate mantecare e servite guarnendo con le veline di guanciale croccante.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
280 g Riso
1 Cipolle bianche
2 Peperoncino
1 bicchiere Vino bianco
100 g Olio extravergine di oliva
30 g Burro
60 g Parmigiano
1 l Brodo di carne
8 fette Guanciale
q.b. Sale