Quadrucci con Seppia e Piselli

Quadrucci con Seppia e Piselli

Sapore di romagna nei quadrucci con seppia e piselli

I quadrucci con seppia e piselli sono una zuppa prelibata tipica della cucina romagnola.

Terra e mare nei Quadrucci con seppia e piselli

I quadrucci con seppia e piselli rappresentano una gustosa rivisitazione di un tipico piatto della cucina romagnola. Da sempre l'abbinamento delle seppie con i piselli fa parte della tradizione gastronomica di questa regione ed è un accostamento che ormai si può trovare e gustare in molte zone della nostra penisola. I molluschi si sposano infatti alla perfezione con il legume e diventano la base di un piatto davvero gustoso e nutriente che può essere un ricco secondo, il prelibato condimento di un primo o anche, come in questo caso, una zuppa ricca che metta insieme il sapore del mare a quello della terra. Seguendo i preziosi consigli di uno chef legato alla tradizione della sua terra come Cristina Lunardini, imparerete a preparare questo primo piatto gustoso, perfetto per una cena estiva in riva al mare o in campagna. Accompagnatelo con croccanti crostini di pane e un vino bianco e deciso.
Preparazione
Passo 1
Lavate e mondate le verdure. Tagliatele a cubetti e stufatele con l’olio, l’aglio e sfumatele con il vino bianco. Pulite le seppie e tagliatele a striscioline molto sottili, aggiungetele al fondo e fate tostare per qualche minuto, sfumando sempre con del vino.
Passo 2
Proseguite la cottura aggiungendo il brodo di pesce e unite i pisellini. Aggiustate di sale e fate cuocere per 45 minuti aggiungendo man mano del brodo secondo necessità. Cuocete la pasta direttamente nella zuppa e servite con un filo di olio a crudo e pepe nero macinato al momento.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Seppie
150 g Verdure
200 g Piselli
60 g Pasta
2 spicchi Aglio
1 bicchiere Vino bianco
2 l Brodo di pesce
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe