Polenta concia e salsiccia al sugo

Per scaldare le fredde sere invernali non c'è niente di meglio di un buon piatto di polenta concia e salsiccia al sugo.

Considerata il "piatto dei poveri" per la semplicità dei suoi ingredienti, la polenta, ricetta tipica dell'Italia settentrionale, veniva cucinata nel caratteristico paiolo e utilizzata come base per le ricette più svariate.

Anche senza l'utilizzo del paiolo, il metodo tradizionale di cottura della polenta permette di conservarne il gusto unico.

 

Preparazione
Passo 1
Per la polenta
far bollire l’acqua con il sale. Mescolando inserire la farina e cuocere per circa 50 minuti. Quando cotta versare nella pirofila e, a strati, completare con il formaggio Montasio. Nell’ultimo strato mettere il burro fuso e poco Montasio. Infornare qualche minuto prima di servire.
Passo 2
Per la salsiccia al sugo
spellare la salsiccia e sgranarla a mano. Mettere in tegame a fuoco dolce, con il trito di porro, l’alloro, le bacche di ginepro, i chiodi di garofano.
Passo 3
Sgranare e cuocere, alzando la temperatura verso la fine. Sfumare con vino rosso, unire il pomodoro cotto e cuocere per alcuni minuti. Quando cotto, condire con pepe, sale e rosmarino. Servire calda sulla polenta concia.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la polenta
800 g Acqua
160 g Farina di mais
15 g Sale
40 g Burro
200 g Formaggio
Per la salsiccia al sugo
20 g Porri
300 g Salsicce
150 g Salsa di pomodoro
q.b. Rosmarino
50 g Vino rosso
q.b. Alloro
1 Chiodi di garofano
q.b. Ginepro
q.b. Sale
q.b. Pepe