Pizzoccheri con verdure e robiola

Pizzoccheri tradizionali: un trionfo di genuinità conditi con verdure e robiola

I Pizzoccheri con Verdure e Robiola un classico della Valtellina gustosi e saporiti, conditi con crema di robiola e verdure miste

Come preparare in casa i prelibati e nutrienti Pizzoccheri con Verdure e Robiola

Cristina Lunardini, cuoca romagnola, nota per le sue abilità culinarie semplici ma prelibate, ci introduce ai segreti di una sfoglia perfetta, degli impasti per tortelli e agnolotti, ravioli e cappellacci,ma anche torte rustiche e timballi, per realizzare le ricette più golose della cucina italiana Oggi di scena un classico regionale della Valtellina: i pizzoccheri, conditi a modo suo con verdure e robiola.

I pizzoccheri sono una specialità tipica della Valtellina, realizzata con la classica farina di grano tenero e l'aggiunta della gustosa farina di grano saraceno, ricca di fibre e carboidrati. Una vera e propria bontà alla quale è impossibile rinunciare, in particolar modo se condita con ingredienti prelibati e genuini.

pizzoccheri con verdure e crema di robiola sono un primo piatto rustico che riuscirà a conquistare anche i palati più esigenti. Con i nostri pizzoccheri sarà semplice e piacevole scoprire l'arte di preparare la pasta in casa! Ottimi da proporre in occasione di un pranzo domenicale in famiglia, insieme ad altri piatti tradizionali e ricchi di sapore. Se ancora avete qualche dubbio, non vi resta che provarli: ne rimarrete entusiasti!

Preparazione
Passo 1
Disponete le due farine a fontana su una spianatoia di legno, versateci sopra l’acqua lentamente con un pizzico di sale e impastate con cura.
Passo 2
Appena avete finito di aggiungere l’acqua continuando ad impastare sino ad ottenere un impasto liscio, far riposare x mezz’ora circa.
Passo 3
Con il mattarello tirare la sfoglia fino ad uno spessore di 2-3 millimetri dalla quale si ricavano delle fasce di 7-8 centimetri.
Passo 4
Sovrapporre le fasce e tagliarle nel senso della larghezza, ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri.
Passo 5
Pulire le patate e la zucchina e tagliarle a piccoli cubetti regolari, spuntare i fagiolini, lavarli e tagliarli a cubetti.
Passo 6
Pulire e lavare gli spinaci e tagliarli a julienne.
Passo 7
Prendere una padella abbastanza capiente, mettere il burro, far rosolare lo spicchio d’aglio schiacciato, poi unire i cubetti di zucchine salare pepare e far cuocere per qualche minuto.
Passo 8
Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua salata, versare le patate e i fagiolini e dopo 5 minuti i pizzoccheri.
Passo 9
Una volta che la pasta è cotta, versare nella padella, unire la robiola stemperata con un po’ di acqua di cottura, gli spinaci e saltare, servire con una spolverata di pepe macinato al mulino.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la pasta
400 g Farina di grano saraceno
100 g Farina 00
100 g Farina di semola
q.b. Acqua
Per il condimento
2 Patate
15 g Burro
150 g Fagiolini
1 Zucchine
100 g Spinaci
1 rametto Maggiorana
150 g Robiola
q.b. Sale
q.b. Pepe