Pici Baccalà e Briciole di Pane

Un primo piatto che porta con sé tutto il sapore della tradizione. I pici baccalà e briciole di pane, croccanti e succulenti, preparati con la ricetta riveduta e corretta dalla nostra chef Monica Bianchessi.

I pici sono un formato di pasta tipico del sud della Toscana. Piatto povero della tradizione contadina, sono grossi spaghetti lavorati a mano, impastati con la farina di grano tenero e l'acqua.

Le ricette classiche li vedono conditi con cacio e pepe, con l'aglione o con le briciole di pane croccanti. Scopriamo come li prepara chef Monica e procuriamoci tutto ciò che serve per i pici baccalà e briciole di pane.

Preparazione
Passo 1
Pulite i carciofi dalle foglie esterne e dal fieno, tagliateli a fettine sottili e immergeteli in acqua fredda acidulata.

Fateli saltare in padella a fuoco vivo con l'olio, 1 spicchio d'aglio, il rosmarino e 1 pizzico di sale. Immergete il baccalà in abbondante olio portandolo a 65 °C per 15 minuti circa.
Passo 2
Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Tagliate l'aglio e il peperoncino a fettine sottilissime e fateli rosolare in abbondante olio a fuoco medio basso fino a che risultino dorate.

Scolate le fettine d'aglio e nella stessa padella fate rosolare le briciole di pane con il sale e il pepe fino a doratura.
Passo 3
Scolate la pasta e trasferitela nel condimento di baccalà scolato dall'olio di cottura e sfaldato con una forchetta, unite i carciofi, condite con le lamelle di aglio e peperoncino, mantecate per bene e servite la pasta con le briciole di pane tostate.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
280 g Pici
4 spicchi Aglio
300 g Baccalà
3 Carciofi
150 g Mollica di pane
1 Peperoncino
1 rametto Rosmarino
1 Limoni
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe