Pici alla Scamerita di maiale

Beppe Bigazzi e Paolo Tizzanini alle prese con le ricette toscane ci deliziano in questa nuova puntata di "Amici miei...Bischeri"con un primo piatto di carne molto saporito: i pici alla Scamerita di maiale di Cinta Senese. Si tratta di una pasta fatta in casa con solo acqua, farina e sale e condita con un sugo ottenuto con il sottogola del maiale, spezie toscane, aglio, rosmarino. Una bontà per gli amanti della Toscana!
Preparazione
Passo 1
Per i pici: impastare la farina con poco sale e acqua lavorandola in modo da farne un impasto piuttosto consistente.

Tirate la sfoglia spessa un centimetro e poi tagliatela a listarelle larghe un centimetro.

Lavorate la pasta con le mani in modo da farne dei grossi spaghetti.
Passo 2
Per il sugo

In una teglia soffriggete nell’olio la cipolla affettata sottile e gli spicchi di aglio.

Macinate la scamerita e la pancetta e aggiungetele al soffritto insieme al rosmarino.
Passo 3
Quando avranno preso colore sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso, fate evaporare e aggiungete un cucchiaino di concentrato di pomodoro sciolto in un po’ di acqua, il sale, il pepe, un bel pizzico di spezie.
Passo 4
Fate cuocere per un’ora, bagnando, se necessario, con un pò di brodo.

Cuocete i pici in abbondante acqua salata e conditeli con abbondante sugo.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
Per i pici:
500 g Farina di grano
q.b. Acqua
q.b. Sale
400 g Carne di manzo
200 g Pancetta
1 Cipolle dorate
2 Aglio
1 Rosmarino
q.b. Pepe
q.b. Spezie
q.b. Vino rosso
q.b. Olio extravergine di oliva
1 Concentrato di pomodoro