Pesto di Fave, Vongole e Pomodorini

Pesto di Fave, Vongole e Pomodorini

A primavera non c'è niente di meglio che sgranocchiare le fave. Ma le fave sono ottime non solo da mangiare nella classica abbinata fave e pecorino ma anche a mo' di pesto. In questa ricetta vi propongo un mix esplosivo: fave, vongole e pomodorini confit, in un pesto davvero niente male.

Mattia Poggi

Preparazione
Passo 1
In un pentolino rosolare olio e scalogno tritato, poi unire le fave private della buccia e dopo pochi minuti coprire con acqua ed abbassare la fiamma.
Passo 2
Lasciare cuocere per 20 minuti e quando le fave saranno ben cotte frullarle con un frullino ad immersione ottenendo una crema morbida ed omogenea, regolare di sale e tenere in caldo.
Passo 3
Nel frattempo tagliare i pomodorini a metà, metterli su una teglia da forno e cospargerli con lo zucchero, qualche fettina di aglio ed un pizzico di sale, cuocerei a 200 gradi per 15 minuti in forno preriscaldato.
Passo 4
Per finire mettere le vongole crude in un pentolino con un cucchiaio di olio, uno spicchio d'aglio e qualche gambo di prezzemolo, coprire con coperchio e cuocere per cinque minuti, fino a che le vongole non saranno aperte, ricavare poi in sughetto che avranno ceduto in cottura e tenerlo da parte.
Passo 5
A questo punto mettere la crema di fave in un piatto da zuppa, al centro guarnire con qualche vongola aperta, qualche pomodorino cotto al forno ed infine irrorare con il sughetto delle vongole. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
300 g Fave
1 Scalogni
100 g Vongole
150 g Pomodori pachino
40 g Zucchero
1 spicchio Aglio
1 pizzico Sale
1 Prezzemolo
2 cucchiai Olio extravergine di oliva
50 g Pecorino
1 Uova