Trenette alla Polpa di Riccio

M'ama o non m'ama

Un raffinato piatto all'intenso profumo di mare. La polpa di riccio con il suo sapore unico ed inconfondibile, unito al pomodorino giallo, è un'equilibrata combinazione di ingredienti, un condimento leggero, che trasforma un semplice piatto di trenette in un esplosione di gusto.

Le trenette alla polpa di riccio sono sicuramente da inserire tra i piatti raffinati della cucina italiana. La polpa di riccio di mare, per via del suo forte sapore marino, è uno di quei ingredienti che o si ama o non si ama. Tipica delle regioni del sud Italia, soprattutto Sicilia, Puglia e Sardegna, la pasta con i ricci è una vera delizia per il palato, facile e veloce da realizzare, conferisce al piatto quel sapore unico, forte e deciso di mare.

La polpa dei ricci si prepara aprendo i ricci e recuperando le uova all'interno. Oggi come oggi, il mercato offre la possibilità di reperire facilmente la polpa fresca pronta all'uso, in scatola o congelata. Per mantenere il suo sapore inalterato, vi consigliamo di non cuocerla troppo. Se non vi siete mai cimentate nella preparazione di questo prelibato piatto, vi consigliamo di provare a realizzarlo seguendo le indicazioni del nostro chef.

Preparazione
Passo 1
Lavare e tagliare a metà i pomodorini gialli.
In una padella scaldare un po di olio con uno spicchio di aglio e aggiungere i pomodori.
Insaporire con qualche foglia di basilico e proseguire nella cottura.
Passo 2
Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
A metà cottura scolare e far mantecare nella padella con i pomodorini.
Aggiungere una parte di polpa di riccio e continuare la cottura.
Passo 3
Tritare finemente il prezzemolo e a fine cottura spolverare sulla pasta.
Servire la pasta aggiungendo la restante polpa di riccio e guarnire con foglia di basilico.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Trenette
120 g Ricci
200 g Pomodori datterini
1 spicchio Aglio
q.b. Basilico
q.b. Sale
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Prezzemolo