Cartoccio di calamarata con calamari e verdurine dell’orto insaporito con olive taggiasche

Cartoccio di Calamarata con Calamari e Verdurine dell’Orto

Ecco come preparare il cartoccio di calamarata con calamari e verdurine dell’orto

Cartoccio di Calamarata con Calamari e Verdurine dell’orto è una ricetta facile, colorata e leggera per gustare tutto il sapore di un primo piatto di pesce

Come preparare il Cartoccio di Calamarata con Calamari e Verdurine dell’Orto

Il cartoccio di calamarata con calamari e verdurine dell'orto è uno squisito primo piatto a base di pesce, che al suo gusto eccellente combina quello vivo e intenso di vari tipi di verdura. I calamari e la calamarata, golosissimi e unici, sono gli ingredienti basilari di questa ricetta, come si può capire già dal nome: essi sono fatti marinare in scorza di limone e d'arancia, condite con sale e pepe.

Il cartoccio di calamarata è un modo originale e colorato di presentare la bontà di un primo piatto a base di pesce e vedure. Inoltre la cottura al cartoccio preserva tutti gli aromi e i profumi che usciranno fuori solo dopo aver aperto l'involucro inebriando i nostri ospiti. Insomma un piatto dalle grandi occasioni o da preparare tutte le volte che si vuole stupire con una ricetta di mare! La preparazione della ricetta è molto semplice.

Se durante la realizzazione del cartoccio di calamarata non avete a disposizione la pellicola cuoci film, potete tranquillamente sostituirla con la tradizionale carta forno. Un piatto colorato, allegro e leggero grazie anche alla presenza di una vasta scelta di verdure: porri, pomodorini e olive taggiasche sono cotti in olio extravergine d'oliva e uniti alle punte di asparagi precedentemente sbollentate.

Alle verdure si unisce il pesce fatto saltare in padella per pochi minuti in modo da mantenerlo morbido. La pasta calamarata, una varietà conosciuta anche con il nome di mezzo pacchero, costituisce quindi l'ultima aggiunta: cotta al dente, viene infine guarnita con qualche fogliolina di timo, di cui assumerà la fragranza delicata e unica.

Semplice e veloce questo cartoccio di calamarata con calamari e verdurine firmato Luca Montersino garantisce un piatto dal risultato eccellente e strepitoso. Vediamo nel dettaglio ingredienti e procedimento per realizzare una perfetta e velocissima calamarata al cartoccio!

Preparazione
Passo 1
Pulite i calamari, tagliateli a metà e, con un coltello affilato, praticate delle piccole incisioni; divideteli in quattro e metteteli in una ciotola. Condite con un cucchiaio di olio, la scorza degli agrumi tagliata a julienne e un pizzico di sale e di pepe. Fate marinare.
Passo 2
Scaldate in padella un cucchiaio di olio con l’aglio in camicia; eliminate quest’ultimo, unite i porri tagliati a julienne e le olive e i pomodorini tagliati a metà. Regolate di sale e di pepe, e fate cuocere per 5 minuti a fuoco vivace; spegnete e raccogliete in una ciotola.
Passo 3
Private gli asparagi delle punte, tagliate metà gambi a rondelle e metà a julienne; quindi, scottate tutto in acqua bollente leggermente salata.
Passo 4
Una volta pronti, scolate gli asparagi e trasferiteli in una ciotola con acqua e ghiaccio; scolateli nuovamente e versateli nella ciotola con le verdure.
Passo 5
Fate scaldare per bene una padella, disponetevi i calamari e fateli cuocere per 30 secondi su fiamma vivace.
Passo 6
Levate dal fuoco i calamari e uniteli alle verdure. Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente e fatela raffreddare.
Passo 7
Una volta fredda, unite la pasta ai calamari e alle verdure, condite con un filo di olio e mescolate per bene con un cucchiaio.
Passo 8
Distribuite la pasta al centro di quattro fogli di pellicola cuoci film.
Passo 9
Profumate con qualche fogliolina di timo e chiudete bene. Mettete in forno a 180 °C e fate cuocere per 5-10 minuti. Sfornate, impiattate e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Calamari
320 g Calamarata
240 g Asparagi
200 g Porri
160 g Pomodori datterini
100 g Olive taggiasche
1 spicchio Aglio
1 Scorza di limone
1 Scorza d'arancia
q.b. Timo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe