Pasticcio di pipe ammollicate

Oggi voglio proprio esagerare e proporvi il mio pasticcio di pipe ammollicate. Un primo piatto speciale che vi lascerà senza parole. Naturalmente da preparare con semplici ingredienti e in pochi minuti. Curiosi di conoscere ingredienti e preparazione? E allora seguitemi nella ricetta. Mattia Poggi
Preparazione
Passo 1
Lessate le cime di rapa in acqua bollente. Scolatele bene e tenetele da parte (conservando
anche l’acqua di cottura). Versate 3-4 cucchiai di olio extravergine in una larga padella, unite l’aglio e un po’ di peperoncino tritato (secondo i vostri gusti) e fate soffriggere.

Aggiungete le cime di rapa e fatele insaporire per qualche minuto. Levate dal fuoco ed eliminate l’aglio.
Passo 2
Sbriciolate grossolanamente la mollica di pane raffermo e friggetela in un’altra padella
con 2-3 cucchiai di olio molto caldo.

Lessate le pipe nell’acqua di cottura delle cime di rapa bollente. Scolatele molto al dente, conditele con le cime di rapa, le briciole e la colatura di alici, e mescolate per distribuire bene il condimento.
Passo 3
Distribuite uno strato di pasta in quattro terrine individuali, coprite con qualche fetta di
provolone e ripetete la sequenza degli strati fino a esaurire gli ingredienti.
Infornate a 200° C e fate cuocere per 5 minuti. Levate e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Pasta
50 g Pane
250 g Cime di rapa
2 cucchiai Alici
1 spicchio Aglio
1 Peperoncino
100 g Provola
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe