Pasta fresca ripiena di gallinella e friggitelli

Pasta fresca ripiena con tartare di gallinella e friggitelli: una delle ricette più belle e buone preparate dallo chef Antonio Totaro. E quando diciamo bella non stiamo scherzando, perché la pasta fresca ripiena con tartare di gallinella e friggitelli di chef Totaro è un vero capolavoro. Un primo di pesce che combina fantasia e gusto in modo impeccabile.
Preparazione
Passo 1
Impastare la farina disponendo la semola a fontana poi unendo le uova l’olio e il sale, lavorare il tutto e lasciar riposare 20 minuti. Passato il riposo stendere la pasta e tagliarne dei rettangoli di 15cm.
Passo 2
Tagliare e pulire i peperoncini e in una padella con olio e scalogno lasciarli rosolare per 4-5 minuti facendo attenzione a non bruciarli e lasciarli raffreddare.
Passo 3
Sfilettare e spelare la gallinella e batterla al coltello fino ad ottenere la tartare ed insaporirla con un filo d‘olio. Unire i peperoncini ormai freddi e rimestare bene.
Passo 4
Tagliare i pomodorini in quarti, e in una padella con olio caldo, far soffriggere lo scalogno precedentemente tritato e unire i pomodorini salare a proprio piacimento e lasciar cuocere per poco tempo.
Passo 5
Ora prendere il rettangolo di pasta, farcirlo con la tartare e i peperoncini, chiuderlo per la metà ed arrotolarlo a mo di rosa. Cuocere la pasta ripiena in acqua bollente salata, scolarla nel sugo dei pomodorini ed impiattarla guarnendo il tutto con un po’di prezzemolo tritato

Dettagli

Tempo

30 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la pasta fresca
500 g Semola
5 Uova
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
500 g Gallinella di mare
250 g Peperoncino
1 spicchio Scalogni
Per la salsa
1 spicchio Scalogni
300 g Pomodori Vesuvio
1 Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva