Paccheri con zucca, mandorle e bottarga

La ricetta dei paccheri zucca e bottarga, un primo piatto perfetto per un menu autunnale a base di pesce. Il sapore dolce e delicato della zucca si sposa perfettamente con quello delle mandorle a filetti; la bottarga di tonno poi crea un contrasto squisito di sapori capace di rendere questi paccheri con zucca e bottarga un piatto davvero unico.
Credits:
Ricetta di Veronica Perin Foto di Tania Mattiello
Preparazione
Passo 1
Tagliate la polpa di zucca a dadini. Lavate le foglie di salvia e asciugatele con carta assorbente da cucina. In una padella a bordi alti scaldate 3 cucchiai di olio e fatevi rosolare l’aglio, pulito e leggermente schiacciato. Quando sarà ben dorato, toglietelo.
Passo 2
Aggiungete i dadini di zucca, metà della salvia e mescolate con cura per qualche minuto, facendo rosolare il tutto a fuoco vivace. Bagnate con qualche mestolo di acqua calda, abbassate la fiamma, coprite e lasciate stufare sino a cottura ultimata: i dadini dovranno essere teneri ma non ridotti in purea.
Passo 3
Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata; scolatela al dente e versatela nel condimento preparato. Distribuite la pasta nei piatti da portata, cospargete con i filetti di mandorle, un filo di olio e la bottarga grattugiata. Guarnite con la salvia rimasta e servite subito.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Pasta
600 g Zucca
1 spicchio Aglio
100 g Bottarga di tonno
60 g Mandorle
1 rametto Salvia
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale