Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi

Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi

Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi selezionati

Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi, piatto prelibato e d'innovazione. Una vera e propria leccornia per i commensali.

Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi, un primo piatto squisito, cremoso e indimenticabile per un pranzo da leccarsi i baffi

Le Lumache Gratinate alla Crema di Cavolfiore e Gamberi possono essere servite a pranzo, accompagnate da un ottimo vino e da un secondo piatto leggero che va a stemperare la sostanziosa farcitura delle Lumache servite calde, dopo l'antipasto. Le Lumache sono una pasta lavorata con passione, la quale, da quando è stata brevettata dai mastri pastai, mai è passata di moda. La farcitura, che a primo impatto può sembrare troppo ingombrante, è in realtà la conferma di una cucina che evolve in maniera graduale e costante, verso nuove trovate culinarie decisamente al passo coi tempi. La crema di cavolfiore e i gamberi "selezionati" con dedizione dai cuochi regalano al piatto una grande dose di gusto, accompagnata da uno dei più semplici abbinamenti sperimentati ai fornelli negli ultimi anni.

Preparazione
Passo 1
Mondate e sciacquate il cavolfiore. Riducetelo in cimette e scottate le per un paio di minuti in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatele conservando l'acqua di cottura, passatele sotto un getto di acqua fredda e teneteli da parte.
Passo 2
Scaldate un filo di olio in una padella. Unite i filetti di acciuga e stemperate lì a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete le cimette di cavolfiore e lasciate insaporire per 5 minuti. Versate la panna, mescolate e completate la cottura per altri 10 minuti. Al termine, frullate tutto con un mixer a immersione, fino a ottenere una crema. Levate e lasciate raffreddare. Una volta a temperatura, unite la ricotta e amalgamate.
Passo 3
Sgusciate i gamberi, eliminate il filamento scuro dell'intestino e tagliatele a tocchetti. Scaldate un filo di olio in una padella con l'aglio schiacciato. Eliminate quest'ultimo, aggiungete i gamberi a tocchetti e fateli saltare per un paio di minuti. Profumate con un po' di prezzemolo tritato, mescolate e levate.
Passo 4
Lessate la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore, portata a bollore. Scolatela bene al dente e distribuitela a strati in 4 pirofile individuali, alternando ogni strato con la crema di cavolfiore e gamberi, fino a esaurire gli ingredienti.
Passo 5
Distribuite in superficie qualche ciuffetto di burro, mettete in forno già caldo a 200° C e fate cuocere per una decina di minuti. Trascorso il tempo, fate gratinare sotto il grill per 5 minuti. Al termine, levate, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Lumache
500 g Cavolfiore
700 g Gamberi
250 g Ricotta vaccina
4 Acciughe
2 dl Panna
1 Aglio
1 Prezzemolo
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe