La Zuppa Imperiale

La Zuppa Imperiale

La zuppa imperiale, un classico della tradizione romagnola, da gustare nelle domeniche in famiglia

La zuppa imperiale ha il gusto caldo e familiare delle domeniche passate con i propri cari. Il brodo di carne, in cui tuffare i cubetti gialli, burrosi e pieni di sapore, ti scalderà il cuore!

La zuppa imperiale: una ricetta tradizionale, dal gusto ricco ed avvolgente

La zuppa imperiale è un piatto della tradizione romagnola, usato solitamente durante le feste, ma ideale anche come comfort food, nelle fredde giornate invernali, quando desideriamo una calda coccola per scaldarci! Quando sentirete l'odore avvolgente del brodo e la fragranza del burro sprigionata dalla pasta a base di semolino, non potrete resistere alla tentazione di prendere un cucchiaio ed assaporare questa delizia. Come nella migliore tradizione culinaria, la preparazione del brodo è lunga. Racchiude in sé l'amore delle donne come Franca, che mettono nella cucina tutta la loro passione. Ed è proprio la signora Franca che ci illustra i passaggi di questa zuppa sostanziosa e piena di sapore. Il brodo di carne è fatto con un pezzo di muscolo di manzo, uno di rigatino e un osso e il profumo del basilico e della salvia rendono più rotondo e speziato il suo sapore. La pasta imperiale è veramente semplice da preparare: l'impasto, composto da uova, parmigiano, semolino, burro e noce moscata si cuoce in forno. Una volta pronti, tuffate i dadini gialli nel brodo e, quando vengono a galla, il gioco è fatto!
Preparazione
Passo 1
Mettete a scaldare una pentola d’acqua e, quando bolle, aggiungete un cucchiaio di sale e la carne per il suo brodo: un pezzo di rigatino, un osso, e un pezzo di muscolo sempre di manzo. Calate la carne in acqua al bollore, così non c’è bisogno di schiumare e il bollito sarà più buono da mangiare come secondo. Aggiungete un paio di pomodori, un paio di coste di sedano, due carote, due scalogni, basilico e salvia. Poi lasciate cuocere con il coperchio per circa tre ore.
Passo 2
Mentre il brodo cuoce, preparate la zuppa imperiale. Mettete a sciogliere il burro in un padellino, e quando è fuso spegnete il fuoco, perché il burro non deve mai bollire, e aggiungete il semolino, mescolando bene.
Passo 3
Rompete le uova, sbattetele e aggiungete il parmigiano, la noce moscata e, infine, il semolino col burro. Poi mescolate e foderate una teglia di carta da forno e stendete tutta la pastella ottenuta, spianandola bene e formando uno strato spesso un dito o poco più. Poi infornate a 200 °C per 15 minuti, in forno ventilato.
Passo 4
Sfornate la zuppa imperiale e fate raffreddare, poi tagliate a fette, quindi a dadini che metterete a cuocere nel brodo filtrato a dovere. Quando i cubetti vengono a galla, sono pronti.

Dettagli

Tempo

195 minuti

Porzioni

10 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
10
+
12 Uova
10 g Burro
20 g Semola
30 g Parmigiano
q.b. Noce moscata
q.b. Acqua
q.b. Sale
1 Carne di manzo
1 Ossobuchi di vitello
1 Muscolo di bovino
2 Pomodori
2 Sedano
2 Carote
2 Scalogni
q.b. Basilico
q.b. Salvia