nidi di rondine

I Nidi di Rondine

In tavola la tradizione romagnola con i nidi di rondine

I croccanti nidi di rondine, piatto tipico romagnolo, preparati con besciamella, ricotta di pecora e prosciutto cotto.

I nidi di rondine

I nidi di rondine, rotoli di pasta farcita gratinati in forno, sono un piatto tipico della cucina romagnola. Una ricetta tradizionale, che con il tempo è diventata la regina dei pranzi domenicali. Di facile preparazione, gli ingredienti sono pochi e genuini: pasta fresca fatta in casa come una volta, della ricotta di pecora, mozzarella e prosciutto cotto per la farcitura, una spolverata di parmigiano reggiano per la gratinatura finale ed ecco fatto! I nidi di rondine sono pronti da portare in tavola e vi faranno fare senz'altro un bella figura, tant'è che qualcuno tra i vostri commensali vorrà sapere la ricetta. Ovviamente potete variare con gli ingredienti che più vi piacciono, le versioni più conosciute sono quelle con spinaci o funghi; di seguito vi proponiamo la ricetta classica, con mozzarella e prosciutto cotto per la farcitura.
Preparazione
Passo 1
Fate la pasta impastando la farina con le uova, e mettetela a riposare una mezz’oretta prima di stenderla col mattarello. Cominciate a sciogliere il burro per la besciamella, poi stemperate la farina e, piano piano, il latte tiepido. Portate a cottura mescolando sul fuoco e, alla fine, aggiustate di sale e profumate di noce moscata.
Passo 2
Passo 3
Cospargete la pasta di dadini di mozzarella e di brandelli di fette di prosciutto, poi arrotolatela stretta su se stessa. Tagliate i rotoli a fette alte un paio di dita e riempiete una teglia, su cui poi spargerete la besciamella e il parmigiano grattugiato. Mettete in forno una ventina di minuti, a 170 °C.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

2 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
2
+
2 Uova
10 cucchiai Farina di grano
1 cucchiaio Burro
300 g Latte
q.b. Sale
q.b. Noce moscata
q.b. Parmigiano
q.b. Ricotta di pecora
q.b. Mozzarella
q.b. Prosciutto cotto