Pasta e Fagioli alla Contadina

Pasta e Fagioli alla Contadina

Pasta e fagioli, una ricetta cremosa e saporita

Pasta e Fagioli, un piatto economico, cremoso e molto nutriente. Un classico della tradizione contadina italiana

Pasta e Fagioli alla Contadina: la cucina tradizionale capace sempre di scaldare il cuore

L'inconfondibile sapore di pasta e fagioli ha da sempre caratterizzato le famiglie contadine italiane. Un grande classico della cucina povera, con le diversi varianti da regione a regione. C'è chi aggiunge il lardo o la pancetta, chi la verza o altri tipi di verdure, chi utilizza fagioli secchi o freschi. Un piatto completo, energetico e molto saporito, da gustare con diversi tipi di pasta, secca o all'uovo, l'importante è che sia pasta corta.

La ricetta della pasta e fagioli alla contadina si distingue per il suo gusto genuino grazie alla presenza della pancetta che dona sapidità al piatto. E se poi, volete renderla densa e cremosa, vi basterà aggiungere una patata! Il segreto di questa versione rustica e tradizionale della pasta e fagioli è quello di un buon soffritto e di far cuocere la pasta insieme ai fagioli.

Ancora oggi è una ricetta sempre molto apprezzata, soprattutto nella stagione invernale, gustata calda, perchè riesce a scaldare e saziare. Ma la pasta e fagioli alla contadina è buona anche durante la stagione calda, consumata fredda o tiepida con un filo di olio a crudo. Come cucinare un'ottima pasta e fagioli? Non vi resta che provare la ricetta della cremosa pasta e fagioli alla contadina, per poi non lasciarla più!

Preparazione
Passo 1
Lessate i fagioli in acqua bollente e salata, quindi scolateli al dente tenendo da parte l'acqua di cottura.
In una casseruola fate appassire mezza cipolla tritata, con un filo di olio.
Aggiungete la pancetta tagliata a dadini, e il peperoncino a piacere.
Passo 2
Unite il sedano e la carota, mondati e tritati finemente, e la patata, sbucciata e tagliata a cubetti.
Sfumate con il vino e fate cuocere bagnando di tanto in tanto con l'acqua di cottura calda dei fagioli.
Passo 3
Una volta cotta la patata, aggiungete un terzo dei fagioli e i pomodori pelati, quindi fate cuocere per altri 2 minuti. Frullate il tutto, fino a ottenere una crema densa e omogenea (potete eventualmente allungarla con altra acqua di cottura dei fagioli).
Passo 4
Mescolate, completate con il resto dei fagioli e proseguite la cottura. Quando la minestra arriverà a bollore, unite i maltagliati e fate cuocere per circa 5 minuti. Regolate di sale, impiattate, condite con un filo di olio a crudo e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
600 g Fagioli borlotti
150 g Maltagliati
1 Patate
2 Pomodori pelati
1 Cipolle
1 costa Sedano
1 Carote
2 fette Pancetta
1 Peperoncino
50 ml Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale