Gli gnocchi della nonna sono preparati con un impasto di semola, funghi

Gnocchi della Nonna

Come preparare gli gnocchi della nonna fatti in casa

Gli gnocchi della nonna sono un rustico primo piatto di pasta fresca preparata con un impasto originale e condita in modo ricco e goloso.

Gli gnocchi della nonna, un delicato e gustoso primo piatto casereccio

Gli gnocchi della nonna sono un saporito primo piatto di pasta fresca casereccia condita con una sfiziosa e cremosa salsa di besciamella. Questa sostanziosa pietanza si ispira all'antica tradizione culinaria contadina.

I sapori ricchi di questa gustosa ricetta vi faranno ripensare alla cucina di una volta. La pasta fresca è una delle creazioni migliori e più antiche della cucina italiana e veniva preparata dalle nostre in occasioni particolari.

Gli gnocchi della nonna sono una pasta molto particolare. Infatti, il nostro Luca Montersino propone una ricetta creativa in cui aggiunge alla semola dell'impasto degli gnocchi i funghi, il prosciutto cotto, il provolone e le spezie.

Gli gnocchi della nonna sono una pietanza perfetta per un pranzo o una cena informali in famiglia o tra amici. Anche i vostri commensali con palati esigenti e raffinati saranno entusiasti di questo appetitoso primo piatto.

Preparazione
Passo 1
Realizzate la salsa mornay: raccogliete la besciamella in un pentolino, mettete sul fuoco e fate scaldare; versate in una ciotola e unite i tuorli e la panna.
Passo 2
Completate con il parmigiano grattugiato, profumate con una macinata di pepe e regolate di sale. Amalgamate accuratamente con una frusta, fino a ottenere un composto omogeneo.
Passo 3
Lavate i funghi e tagliateli a lamelle sottili. Fate scaldare un filo di olio in una padella con l’aglio in camicia schiacciato. Quindi togliete l’aglio e unite i funghi, avendo cura di girare solo quando l’olio comincia a sfrigolare.
Passo 4
Preparate l’impasto degli gnocchi: portate a bollore il latte con un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Calate la semola e cuocete mescolando per 15-20 minuti. Spegnete il fuoco e aggiungete, il burro a tocchetti, parte del parmigiano e le uova.
Passo 5
Tagliate il provolone a dadini e unitelo all’impasto degli gnocchi, spolverizzate con il prezzemolo tritato, unite anche i funghi e il prosciutto e amalgamate bene.
Passo 6
Ungete una pirofila con il burro e velate con uno strato leggero di salsa mornay.
Passo 7
Con due cucchiai bagnati formate delle quenelle con l’impasto e disponetele a raggiera all’interno della pirofila, distanziandole l’una dall’altra, perché in cottura tenderanno a gonfiare.
Passo 8
Terminate con una quenelle al centro, velate ogni gnocco con la salsa mornay, spolverizzate con il parmigiano, accendete il grill del forno e lasciate gratinare fino a doratura.
Passo 9
Sfornate, spolverizzate con il timo, alcune foglioline di sedano, l’origano, i fiori commestibili e servite ben caldi.

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 l Latte in polvere
150 g Semola
150 g Parmigiano
100 g Burro
60 g Uova
40 g Tuorli
300 g Funghi champignon
150 g Prosciutto cotto
150 g Provola
10 g Prezzemolo
5 g Aglio
q.b. Noce moscata
50 ml Olio extravergine di oliva
10 g Sale
Per la salsa mornay
500 g Besciamella
100 ml Panna
60 g Tuorli
80 g Parmigiano
1 g Pepe bianco
Per decorare
q.b. Sedano
q.b. Timo
q.b. Fiori eduli