Gnocchi al Castelmagno

Oggi a Cucina e Nobiltà si respira aria di festa. Stasera alla Villa c'è il ballo in maschera. Per l'occasione la Contessa ha richiesto a Fausto un piatto della tradizione piemontese: gli gnocchi con il formaggio Castelmagno, famoso per le sue rarissime caratteristiche.
Preparazione
Passo 1
Lavare bene le patate e farle bollire in acqua salata.

A cottura terminata pelarle e schiacciarle con un passino.
Passo 2
Se necessario aggiungere un pizzico di sale e impastare con la farina sino ad ottenere un bel impasto compatto, poi formare dei gnocchetti e farli bollire.
Passo 3
Preparazione della salsa al Castelmagno:

grattugiare il formaggio poi metterlo in una padella con il burro e un pò di panna.

Appena si scioglie toglierlo dal fuoco.
Passo 4
Buttare gli gnocchi e appena vengono a galla colarli e metterli insieme alla salsa.

Farli saltare e servire con una grattugiata di Castelmagno a scaglie.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
Per la preparazione
1 kg Patate
1 kg Farina di grano saraceno
q.b. Burro
1 l Panna
1 l Latte in polvere
5 Porri
q.b. Olio extravergine di oliva
1 Rosmarino
q.b. Sale grosso
100 g Formaggio