Gemelloni al pesto di mentuccia

Ricetta di Marina Riccitelli - Merincucina Ancora un prodotto tipico del Lazio: la mentuccia romana (detta anche "nepitella"). Una pianta aromatica profumatissima che si può coltivare anche sul balcone di casa e che in cucina si presta a tanti usi. Io l’ho utilizzata per rivisitare il pesto ligure e per condire un formato di pasta, i gemelloni del Pastificio Andalini, che mantengono una cottura perfetta e che essendo trafilati al bronzo trattengono bene  il condimento ed hanno una riuscita veramente notevole.
Preparazione
Passo 1
Sminuzzare finemente la mentuccia ed i pinoli, possibilmente pestandoli in un mortaio oppure tagliandoli al coltello.
Aggiungere a filo l'olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una bella salsa corposa e infine il pecorino grattugiato. Mescolare tutto e se necessario  aggiustare di sale.

 

 
Passo 2
Cuocere la pasta al dente, versarla in una zuppiera e mantecarla con il pesto.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Pasta
1 manciata Mentuccia
30 g Pinoli
30 g Pecorino
q.b. Olio extravergine di oliva
1 pizzico Sale