Couscous di Pesce

Couscous di Pesce Trapanese

Formidabile piatto con tutto il sapore della zuppa di pesce

Con il Couscous di Pesce della tradizione Trapanese arriva in tavola tutta la fragranza e la leggerezza del pesce. Un piatto dal sapore unico, capace di sprigionare tutto il profumo del mare

Il Couscous di Pesce Trapanese, un piatto che unisce il Mediterraneo

La storia e la tradizione del couscous di pesce tipico del trapanese ci conducono in Africa, dove questa particolare semola di grano duro, preparata con le verdure o con la carne, veniva consumata da secoli dai popoli berberi del Marocco, dell'Algeria e della Tunisia. I magrebini ne hanno importato l'uso nel trapanese intorno al XVI secolo.

I pescatori isolani, da sempre grandi consumatori di zuppa di pesce, hanno quindi appreso le tecniche della preparazione di questo cibo straniero, fondendolo con la tradizione siciliana e regalandoci questo couscous di pesce trapanese, un piatto unico denso di sapore.

Il segreto del couscous di pesce trapanese, oltre che nella bontà del brodetto di pesce, sta nella fase iniziale della cosiddetta "incocciatura", cioè nella lavorazione della semola, che viene fatta a mano con l'acqua. La cottura a vapore, poi, consente di preservare i sapori e rende il piatto leggero e molto digeribile.

Preparazione
Passo 1

Per il couscous

Versate a poco a poco la semola nella "mafaradda" (recipiente in terracotta), e con azione rotatoria della mano destra riducetela in piccolissime palline, spruzzando con la sinistra pochissima acqua.
Passo 2
Condite la semola così "incocciata" con 3-4 cucchiai di olio, sale, pepe, un pochino di cannella, una cipolla e qualche ciuffo di prezzemolo tritati, poi sistematela nella cuscusiera alternando tra uno strato di semola e l’altro qualche foglia di alloro e buccia di limone. Cuocete a vapore per circa 1 ora, avendo cura di aggiungere nell’acqua che bolle un mazzetto di odori, chiodi di garofano e qualche pescetto da brodo.
Passo 3

Per la zuppa di pesce

Soffriggete una cipolla affettata in olio abbondante. Aggiungete la passata di pomodoro, sale e pepe, un pizzico di peperoncino, cannella e abbondante pesto ottenuto con l’aglio, le mandorle e prezzemolo. Cuocete per una ventina di minuti e, verso la fine, unite il resto del pesce da brodo precedentemente pulito.
Passo 4
Trasferite il couscous cotto al vapore in una capace zuppiera insieme alla metà del brodo e a una parte del pesce sminuzzato. Coprite con un panno di lana e fate riposare per 45 minuti. Servite con il rimanente brodo di pesce. A piacere cospargete in superficie, per guarnire, una bella frittura di pesce in buon olio di oliva.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

10 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
10
+
1 kg Semola
1 kg Pesce bianco
2 Cipolle bianche
1 Aglio
150 g Mandorle
2 Passata di pomodoro
q.b. Peperoncino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Cannella
q.b. Alloro
q.b. Prezzemolo
q.b. Scorza di limone
1 Odori
q.b. Chiodi di garofano
q.b. Sale
q.b. Pepe