Conchiglioni con Tuma dla Paja e Occelli nel Fieno Maggengo

Ecco un piatto da veri gourmet: conchiglioni gratinati con formaggio Tuma dla Paja e formaggio Occelli nel fieno Maggengo. Una vera prelibatezza per tutti gli amanti dei primi piatti e dei formaggi. La nostra Monica Bianchessi ha preparato una ricetta tipica laziale, i conchiglioni, arricchendoli con sapori decisi come i due formaggi Occelli: Tuma dla Paja e Occelli nel Fieno Maggengo. Una volta provati ne sarete conquistati.
Preparazione
Passo 1
Grattugiate le zucchine con una grattugia dai fori grossi e tagliate i fiori in 4 parti. In una padella antiaderente sciogliete il burro, unite lo scalogno tritato le zucchine e la mentuccia sfogliata, salate e proseguite la cottura per 5 minuti circa.
Passo 2
Aggiungete i fiori e tenete da parte. In una ciotola raccogliete la Tuma dla Paja Occelli a pezzetti con 100g di formaggio Occelli nel fieno Maggengo grattugiate, unite le zucchine tiepide, regolate di sale e mescolate per bene.
Passo 3
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e fatela raffreddare sotto un getto di acqua fredda per fermare la cottura. Riempite i conchiglioni con il composto e adagiateli delicatamente in una pirofila ben imburrata.
Passo 4
In una ciotola mescolate il resto del  formaggio Occelli nel fieno Maggengo grattugiato con la panna, distribuite il composto ottenuto sulla pasta e fate gratinare a 200° per 5 minuti circa fino a doratura. Servite immediatamente.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
26 Conchiglie (pasta)
5 Zucchine
200 g Tuma
200 g Formaggio
1 Scalogni
50 g Burro
1 rametto Mentuccia
200 g Panna
q.b. Sale
q.b. Pepe