Chicche di zucca alle mandorle e Castelmagno

Solo a guardarle fanno venire l'acquolina in bocca le chicche di zucca alle mandorle e Castelmagno di Roberto Valbuzzi. Il nostro chef ci propone una gustosissima variante delle classiche chicche di patate, i famosi tocchetti di pasta fresca cugini  "lisci" degli gnocchi. Un piccolo segreto per una pasta perfetta è impastare abbastanza velocemente, con le patate e la zucca ancora tiepidi, perchè il calore favorisce l'amalgama degli ingredienti.

Provate a preparare anche

Le chicche di patate su crema di porcini e ricci Le chicche di patate con gamberi e guanciale Non perdiamo tempo allora e iniziamo a preparare le nostre chicche di zucca alle mandorle e Castelmagno per la cena di stasera!
Preparazione
Passo 1
Grattugiare il formaggio, tritare l'erba cipollina e mescolarli insieme, distribuirne 200 g in quattro mucchietti su altrettanti fogli di carta forno.

Allargare ogni mucchietto formando un disco e mettere a cuocere in forno a 180° fino a doratura.
Passo 2
Trascorso il tempo di cottura, sformare i dischetti ottenuti su delle coppette rovesciate e lasciar raffreddare.

Tagliare le patate a pezzi piccolissimi, cuocere in acqua bollente fino a quando non risulteranno cremosi, schiacciarle e raccoglierle in una ciotola con la polpa della zucca precedentemente cotta al forno.
Passo 3
Unire 60 g di Castelmagno, l'uovo, la farina e una grattugiata di noce moscata e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo, infarinare leggermente la spianatoia e ricavare dal composto tanti piccoli cilindretti.

Lasciar riposare sotto un panno per qualche minuto.
Passo 4
Versare il latte in una padella dal bordo alto, aggiungere il burro e lasciar sciogliere, aggiungere il Castelmagno rimasto e far fondere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto.
Passo 5
Tostare le lamelle di mandorle in una padellina e tenerle da parte. Lessare le chicche in acqua bollente leggermente salata, quando salgono a galla scolarle e metterle all'interno della padella con la fonduta, mischiare leggermente e aggiungere qualche mandorla.

Servire nei cestini precedentemente ricavati e aggiungere qualche mandorla fresca.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Castelmagno
500 g Patate
300 g Zucca
1 Uova
280 g Farina 00
1 bicchiere Latte
50 g Burro
50 g Mandorle
q.b. Erba cipollina
q.b. Noce moscata
q.b. Sale
q.b. Pepe