Cestini di polenta con fonduta al castelmagno

Non c'è periodo migliore dell'inverno per preparare dei cestini di polenta con fonduta al castelmagno. Questi deliziosi cestini di polenta sono un'idea semplice e golosa per assaporare un piatto della tradizione in una variante fantasiosa ed originale. Ecco come preparare i miei cestini di polenta con fonduta. Mattia Poggi
Preparazione
Passo 1
Mettete sul fuoco 1,5 l di acqua leggermente salata.
Non appena l'acqua inizia a sobbollire, cominciate a versare a pioggia la farina, iniziando a mescolare con una frusta, per evitare la formazione di grumi.
Passo 2
Versata tutta la farina, portate a cottura la polenta, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Non appena la polenta si stacca facilmente dalle pareti della pentola, levate dal fuoco.
Passo 3
Imburrate gli stampini per crostatine, versateci la polenta e lasciate raffreddare.
Poco prima che la polenta si sia solidificata del tutto, premete al centro degli stampini con un cucchiaio per ricavare un incavo. Quando i cestini si saranno solidificati, sformateli dagli stampini e tenete da parte.
Passo 4
Intanto preparate i funghi. Mondateli, passateli con un canovaccio leggermente inumidito e tagliateli a pezzettoni.

Scaldate un filo di olio in una padella con l'aglio, schiacciato. Unite i funghi e fateli trifolare per 10-15 minuti, o comunque, finché non saranno cotti. Infine, regolate di sale, pepate e profumate con un po' di prezzemolo tritato.
Passo 5
Mentre i funghi sono in cottura, preparate anche la fonduta di castelmagno.

Raccogliete in una piccola casseruola la panna, il latte e il castelmagno, tagliatto a pezzettini e fate fondere a fuoco dolce a bagnomaria, mescolando continuamente fino a ottenere una salsa cremosa perfettamente liscia. Distribuite i funghi nei cestini di polenta, velateli con la fonduta e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
150 g Castelmagno
1 dl Panna
2 cucchiai Latte
400 g Farina di mais
400 g Funghi finferli
1 spicchio Aglio
1 Prezzemolo
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe