Casoncelli alla Bergamasca

Casoncelli alla Bergamasca

Gustosa ricetta regionale da preparare e fare in casa

I Casoncelli alla Bergamasca sono un primo piatto ispirato a sapori veraci e gustosi. Un tradizionale piatto di pasta fresca ripiena di carne, tipicamente lombarda

I casoncelli alla bergamasca: il gusto verace della pasta fresca

I casoncelli alla bergamasca sono una pasta fresca tipica della Lombardia con un delizioso e ricco ripieno di carne, spezie e aromi. È una pietanza casereccia e un grande classico della tradizione gastronomica contadina dell'Italia settentrionale. Ha un sapore autunnale ed è ideale per il pranzo domenicale in famiglia.

Il nome "casoncelli" deriva dall'espressione dialettale "casonsei" ovvero calzoni, la quale fa riferimento alla forma caratteristica di questa pasta ripiena. Un prodotto caratteristico dell'area Padana e, in particolare, della cittadina di Bergamo. Hanno una caratteristica farcia di arrosto di vitello, uvetta e pera abate.

Il condimento di questo saporito piatto di casoncelli alla bergamasca è semplice e gustoso a base di burro, salvia e pancetta, capace di esaltare i sapori della pasta fresca. I casoncelli alla bergamasca sono uno squisito primo piatto amato e apprezzato da tutti. La preparazione di questa prelibatezza richiede un po' di tempo ma la bontà verace della pasta ripiena vi conquisterà con il suo eccezionale sapore!

Preparazione
Passo 1

Per la sfoglia

Miscelate le farine, setacciatele sulla spianatoia e fate la classica fontana. Rompete al centro le uova e lavorate fino a ottenere un impasto liscio ed elastico.
Dategli forma di palla, copritela con un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare per almeno mezz’ora.
Passo 2

Per il ripieno

Nel frattempo sbucciate la pera e tritatela finemente.
Tritate anche l’arrosto, con l’aglio e il prezzemolo. Sgranate la pasta di salame.
Fate rosolare tutto in una casseruola senza aggiunta di grassi, mescolando continuamente.
Levate e lasciate raffreddare.
Passo 3
Trasferite tutto in una ciotola, unite il grana, l’uovo, gli amaretti sbriciolati e l’uvetta tritata, e amalgamate. Regolate di sale, profumate con una macinata di pepe e amalgamate ancora, aggiungendo il pangrattato un po’ per volta, fino a ottenere un composto morbido e asciutto.
Passo 4
Tirate l’impasto in una sfoglia sottile e ritagliate tanti dischetti con il coppapasta.
Distribuite al centro di ogni dischetto un po’ di ripieno, spennellate i bordi con un goccio di acqua, piegateli a mezzaluna e sigillateli.
Passo 5

Per il condimento

Fate fondere il burro in una padella.
Aggiungete la pancetta, tagliata a listerelle, e abbondanti foglie di salvia, e fate soffriggere.
Lessate i casoncelli in abbondante acqua bollente leggermente salata.
Scolateli al dente nella padella con il condimento e fate saltare per 1 minuto.
Levate, portate in tavola e servite, con una spolverizzata abbondante di grana.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per la sfoglia
300 g Farina di grano
200 g Semola
4 Uova
per il ripieno
150 g Pasta di salame
100 g Carne di vitello
60 g Pangrattato
5 Amaretti
10 g Uvetta
1 Pere
1 spicchio Aglio
1 ciuffo Prezzemolo
40 g Grana
1 Uova
q.b. Sale
q.b. Pepe
per il condimento
100 g Pancetta
100 g Grana
80 g Burro
1 ciuffo Salvia
ed inoltre
1 Coppapasta