Tagliatelle alla bolognese

Tagliatelle alla bolognese

Le Tagliatelle alla bolognese sono un piatto conosciuto in tutto il mondo

Tagliatelle alla bolognese sono un vero classico della tradizione culinaria italiana.

Le Tagliatelle alla bolognese sono uno dei piatti simbolo della cucina emiliana, facilissime da preparare e molto apprezzate anche dai bambini

. Le tagliatelle sono una pasta fresca all'uovo tipica del Nord e Centro Italia; la tradizione bolognese le vuole condite con il ragù di carne, preparato con salsa di pomodoro, polpa macinata di manzo e pancetta. Il segreto per ottenere l'ottima riuscita di questo gustoso piatto è tutto nel condimento, che deve essere preparato in modo delicato e rispettando i tempi di cottura. Capace di evocare i ricordi di momenti casalinghi e familiari, le tagliatelle alla bolognese sono un primo piatto molto ricco e, per questo, può essere servito anche come piatto unico completo. Ecco le indicazioni per preparare questa ricetta, perfetta da servire per il pranzo della domenica e da gustare in compagnia di tutta la famiglia.



Preparazione
Passo 1
"Per le tagliatelle: mettete la farina a fontana sulla spianatoia e fate al centro un incavo col pugno. Rompete le uova in mezzo e mescolate il tutto per bene finché non verranno completamente assorbite, poco alla volta. Impastate ora il tutto per almeno 15 minuti fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Se le uova non bastassero ad amalgamare la farina aggiungete 1 cucchiaio o 2 di acqua e lasciatela riposare qualche minuto sulla spianatoia, quindi dividetela in pezzi e stendetela con un mattarello fino a tirare una sfoglia sottile."
Passo 2
"A questo punto, lasciate asciugare la sfoglia per qualche minuto: una volta asciutta, arrotolate ogni sfoglia su se stessa e tagliatela a fettine larghe 8 mm, come da campione aureo depositato presso la Camera di Commercio di Bologna, in Palazzo della Mercanzia. Allargate le tagliatelle su un piano asciutto e lasciatele asciugare per qualche ora prima della cottura."
Passo 3
"Per il ragù: sciogliete nel tegame la pancetta tagliata a dadini e tritata con la mezzaluna. Aggiungete le verdure, ben tritate anche queste, e fatele appassire dolcemente. Proseguite con la carne macinata e lasciate sul fornello, mescolando finché il composto non sfrigola."
Passo 4
"Bagnate con il vino e il pomodoro allungato con un poco di brodo, e lasciate sobbollire per circa 2 ore, unendo un poco alla volta il latte e aggiustando di sale e pepe nero. Facoltativa ma consigliabile è l'aggiunta, a cottura ultimata, della "panna di cottura di 1 litro di latte intero" (che si ottiene bollendo a fuoco dolce 250 ml di latte intero finché non si è ridotto della metà)."

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
3 Uova
300 g Farina di grano
150 g Pancetta
50 g Carote
1 costa Sedano
50 g Cipolle bianche
5 cucchiai Salsa di pomodoro
1 bicchiere Latte in polvere
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Sale
q.b. Pepe