Primi piatti con bollicine: risotto allo champagne con petti di quaglia

Risotto allo Champagne con Petti di Quaglia

Un primo piatto elegante e sofisticato: risotto allo champagne con petti di quaglia

Una rivisitazione di un grande classico: risotto allo champagne con petti di quaglia

Primi piatti chic: risotto allo champagne con petti di quaglia

Nel risotto allo champagne si utilizzano ingredienti molto ricercati e particolari che conferiscono al piatto un sapore marcato e ben definito. La quaglia è un volatile di piccole dimensioni che viene allevato in Italia, ha una carne tenera e morbida che non necessita di frollatura o marinatura, e viene spesso consumata durante il periodo autunnale. In questa ricetta si utilizzano solo i petti di quaglia, per la loro consistenza magra e priva di grasso. Il risotto e i petti di quaglia vengono sfumati con lo champagne per donare al primo piatto un sapore più intenso e incisivo. É consigliabile utilizzare per evaporare il risotto uno champagne secco. Per mantecare il risotto aggiungete a fuoco spento del burro e del parmigiano. Per servire, tagliate a fette sottili i petti di quaglia e adagiateli sul risotto accompagnati dal loro sugo di cottura.
Preparazione
Passo 1
Scaldate il brodo; nel frattempo tostate il riso in una casseruola con 4 cucchiai di olio extravergine, versate 2 bicchieri di champagne e fate evaporare. Unite 1 mestolo di brodo caldo e proseguite la cottura del risotto, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito.
Passo 2
Intanto, fate rosolare i petti di quaglia con 4 cucchiai di olio extravergine. Bagnate con lo champagne rimasto, fate sfumare e proseguite la cottura per una decina di minuti. Salate, pepate e affettate i petti di quaglia.
Passo 3
Mantecate il risotto a fuoco spento con burro e parmigiano e servitelo con le fette di carne e il loro sugo di cottura.

Dettagli

Tempo

5 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Riso
3 bicchieri Champagne
1 l Brodo di carne
80 g Parmigiano
80 g Burro
4 Quaglie
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe